COUCHSURFING – Ospitalità gratis per i vostri viaggi in tutto il mondo

couchsurfing

AVETE TANTA VOGLIA DI VIAGGIARE MA POCHI SOLDI IN TASCA? Vi piacerebbe restare in contatto con la gente di tutto il mondo e farvi dei nuovi amici di viaggio, godendovi così la vostra vacanza al 100%? Couchsurfing potrebbe essere la soluzione che fa al caso vostro. Couchsurfing, infatti, che letteralmente vuol dire “navigazione sui divani“, è un servizio di ospitalità, un portale che collega i membri della comunità globale di viaggiatori di tutto il mondo. Per tal scopo, Couchsurfing può essere utilizzato per trovare ospitalità nella città che si desidera visitare, facendo così nuove amicizie, e, allo stesso modo, condividere la propria casa e città con altri viaggiatori. Una soluzione, dunque, che permette di mettere a disposizione il proprio letto o divano a chi viaggia, potendo al tempo stesso fare lo stesso se si decide di visitare una nuova meta. Non dunque il classico hotel, bed & breackfast o altre strutture turistiche: ciò che si trova sono persone ospitali, amici, che credono nella buona volontà e nei gesti gratuiti. Nato nel 2003, Couchsurfing nasce inizialmente come progetto no-profit con la finalità di mettere in comunicazione persone disponibili a scambiarsi ospitalità. Attualmente è il sito web dedicato allo scambio di ospitalità con il maggior numero di utenti attivi. Couchsurfing organizza regolarmente eventi in 200.000 città di tutto il mondo. Insomma, c’è sempre qualcosa da fare e nuovi amici da incontrare. Crea il tuo profilo Couchsurfing. Se volete entrare a far parte di questa community globale, la prima cosa da fare è crearvi un profilo personale. Qui potrete inserire tutte le informazioni che ogni viaggiatore dovrebbe sapere: il vostro stile di vita, i vostri obiettivi, i vostri hobby, le vostre esperienze, la vostra casa, la vostra città, quello che è davvero importante per voi. Importante, poi, includervi delle foto. Insomma, più sono le informazioni sia personali che del posto in cui viene offerta ospitalità, più il viaggiatore sa in cosa potrebbe andare incontro. Avere un profilo completo, infatti, è il miglior modo di connettersi con le persone, sia che si stia andando a un evento settimanale nella vostra città, sia che si decida di ospirare un viaggiatore. Nel vostro profilo, inoltre, potrete specificare se siete solo dei viaggiatori o se siete anche disposti ad ospitare altri viaggiatori.

CouchsurfingIL PASSO SUCCESSIVO E’ QUELLO DI ESPLORARE LA VOSTRA CITTA’. Entrare in contatto con gli altri membri di Couchsurfing vi permetterà di capire meglio come funziona questa community. La maggior parte delle città hanno un appuntamento settimanale che si svolge solitamente in un bar o in un locale. Non dovete far altro che cercare la vostra città sul sito e visualizzare tutti gli eventi che vengono organizzati. Esplorare il mondo. Se siete amanti dell’avventura, cercate qualunque località che più vi aggrada e, attraverso i vari profili di riferimento della città che avete scelto, cercate le persone con cui vi piacerebbe condividere quest’esperienza. Quando trovate degli ospiti che vi possano interessare, esaminate attentamente il loro profilo per capire se si tratta di persone e località che coincidono con i vostri interessi. A quel punto, non vi resta che mandar loro un “couchrequest” per informarli di eventuali date e sapere se l’ospite in quel periodo è disponibile per ospitarvi o per passare del tempo con voi. Il consiglio, infatti, è quello di fare la richiesta a più ospintanti, prima di prendere una decisione. Di solito i tempi e le modalità e i termini dell’ospitalità sono decisi precedentemente, tipicamente da due mesi prima fino a richieste last-minute. Esistono anche infatti dei veri e propri gruppi, specie nelle grandi città, atti a cercare e trovare ospitalità all’ultimo minuto. Ovviamente non vi è alcuno scambio monetario tra ospite e ospitante, eccetto che, ovviamente, per eventualmente compensare le spese varie (ad esempio per il cibo). E’ invece frequente per gli ospiti, avendo ricevuto ospitalità, ricambiare con piccoli doni e/o cucinando per l’ospitante oppure ancora cercando di essere d’aiuto per quanto possibile.

CouchsurfingOFFRITEVI COME OSPITANTI O FATE AMICIZIE CON VIAGGIATORI NELLA VOSTRA CITTA’. Se disponete di un divano o di un letto da mettere a disposizione per un eventuale viaggiatore, allora potrete inserirlo nel vostro profilo, nello spazio dedicato alle vostre informazioni personali, e proporre uno “scambio di divano”. Se invece non avete un letto o un divano da mettere a disposizione per un ospite, ma vorreste mettervi a disposizione per conoscere nuovi viaggiatori e condividere dunque la loro esperienza di viaggio nella vostra città, magari accompagnarli nelle mete più caratteristiche o passare del tempo con loro, allora potete specificarlo sempre nell’apposita sezione del vostro profilo. Questo sistema, come dicevamo, funziona il tutto il mondo, e offre la possibilità di uno scambio per dormire gratis e trovare degli amici disposti a darvi una mano. Lo spirito di generosità, se applicato liberamente, può avere il potere di cambiare profondamente il mondo: il collegamento con l’accettazione e la gentilezza degli “stranieri”, infatti, rafforza la nostra fede in ogni altro e aiuta tutti a diventare persone migliori. Apprezziamo e condividiamo il desiderio di conoscere l’un l’altro, di conoscere il mondo, con la possibilità di crescere come persone e diventare migliori cittadini del mondo attraverso i viaggi. Per creare il vostro profilo o per maggiori informazioni consultate il sito www.couchsurfing.com.

*Daniela Bella

>Fonte<
Redatto da Pjmanc http:/ ilfattaccio.org

VENEZIA – Storia Arte e mistero

 VENEZIA - Storia Arte e mistero

SUL TEMA DI UN POST PRECEDENTEMENTE INSERITO  che trattava la città di Rodi per un turismo un po’ particolare in questo articolo torniamo nella nostra beneamata nazione. A Venezia luogo indimenticabile da dover visitare ,intriso di storia e opere d’ arte e mistero. La città fu fondata nel V secolo d.C ,quando le popolazioni del entroterra decisero di rifugiarsi dalle invasioni barbariche del Nord; e in breve tempo divenne il centro di scambio commerciale del centro Europa. Venezia divenne anche la città simbolo del arte e della Cultura,quì trovarono ospitalità e ispirazione poeti maghi, alchimisti, viaggiatori, filosofi e esponenti di ogni religione. Tra questi nomi noti si potranno ricordare Galileo Galilei (1564-1642) e numerosi esponenti della Massoneria come Carlo Goldoni (1707-1793),Giacomo Casanova (1725-1798),Richard Wagner (1813-1883). Questi e molti altri nomi noti legati alla Filosofia ed Esoterismo fecero di Venezia la propria Residenza dove pensare,scrivere,creare le proprie opere d’ arte. Si pensa al influenza del Ordine dei Templari in parecchi monumenti Veneziani che richiamano più volte la loro filosofia,nel Isola di San Giorgio in Alga: si troverebbe nascosto ancora oggi un tesoro dei Templari.

Primicerio di San Marco.L’INTRECCIO TRA LA SERENISSIMA E L’ORDINE DEI TEMPLARI nacque con le Crociate che aprirono le porte al commercio nei traffici con l’Oriente, eliminarono in gran parte il monopolio mercantile dei Bizantini e degli Arabi, e in particolare favorirono le repubbliche marinare italiane, specialmente quella di Venezia che con la quarta Crociata Serenissima divenne il potentato occidentale che ne trasse i maggiori guadagni e che ne fu indiscusso protagonista. I Templari fecero di Venezia la loro dimora dove edificarono nel 1120 Dc Ospedale-Ospizio di Santa Caterina e nello stesso periodo la chiesa di Maria in Capo Broglio a Due Passi dalla più conosciuta piazza San Marco, accanto all’ala Napoleonica, dove sorgeva anche la chiesa di San Geminiano. Il complesso sorse con concorso finanziario dello Stato ossia del Pubblico e fu consegnata in gestione ai Cavalieri templari. Si trovava dietro San Geminiano, la giurisdizione spirituale del monastero, infatti, era del Primicerio di San Marco.Sembra che poco lontano, sorgesse anche una locanda gestita dagli stessi Templari, identificabile oggi con l’Hotel Luna Soggiornare a Venezia per toccare con mano questi posti misteriosi e pieni di fascino oggi è alla portata di un clic.

*L. Alfeo

Redatto da Pjmanc: https://ilfattaccio.org

TURISMO E ARCHEOLOGIA – Rodi + foto

L’ISOLA DI RODI E’ LA CAPITALE PIU’ GRANDE DEL ARCIPELAGO DEL DODECANNESO

Questa località e in grado di offrire ai suoi visitatori paesaggi diversissimi tra loro, dalle spiagge alle montagne.Esso si presta benissimo a tutte le possibili esigenze dei visitatori, sia per chi e interessato a una vacanza tutto relax con la famiglia con bimbi oppure una vacanza giovanile con tutti gli svaghi.Infatti si alternano spiagge affollate, mete preferite dai ragazzi dove è possibile praticare tutti gli sport acquatici o free climbing a spiagge più tranquille dove sono possibili bellissimi bagni nelle acque limpide e calde.L’isola di Rodi è anche un concentrato di storia Ellenica antica con molti siti archeologici di rilievo, si puo visitare la città vecchia di Rodi dove si possono ammirare il resti del colosso di Rodi, Lindos con la sua bellissima acropoli, la valle delle farfalle, il sito archeologico di Kamiros, Sianna, un paesino di montagna abitato da pochissime persone, arrivando fino alla parte più meridionale dell’isola dove si ritrovano tantissimi amanti del windsurf e dello skysurf che arrivano da gran parte dell’Europa.Come località molto suggestive si evidenzia la magnifica e deserta spiaggia rossa che si raggiunge noleggiando una barca. Rodi è comodamente raggiungibile grazie ai frequentissimi voli charter che la collegano a tutte le principali città europee alla quale e possibile prenotare sia il viaggio che il soggiorno come suggerimento ad esempio qui con costi per tutte le disponibilità.

FOTO

Redatto da Pjmanc http:/ ilfattaccio.org