CONTINUA SENZA SOSTA IN OGNI PARTE DEL MONDO LA CRIMINALE IMPOSIZIONE DELLE VACCINAZIONI

Il laboratorio britannico GlaxoSmithKline dovrà pagare una multa pari a 179mila euro, per aver commesso irregolarità nell’ottenere i permessi da parte dei genitori dei bambini, da sottoporre alla sperimentazione di vaccini contro la polmonite e l’otite acuta. In seguito alle iniezioni, nel biennio 2007-08, 14 bambini sono deceduti, anche se non esistono le prove che le morti siano collegate alle sperimentazioni.La decisione è stata presa dal giudice Marcelo Aguinsky di Bueno Aires, dopo un’inchiesta dell’Administración Nacional de Medicamentos, Alimentos y Tecnología Médica (Anmat). La Glaxo dovrà pagare solo 71mila euro, mentre i due medici Héctor Abate y Miguel Tregnaghi ne dovranno pagare circa 54mila a testa.Il giudice ha confermato che i permessi furono firmati da padri minorenni, nonni che non avevano l’autorizzazione a farlo, parenti analfabeti e, persino, in un caso, da una madre sotto trattamenti psichiatrici e incapace di intendere e volere. Inoltre si è scoperto che le quantità di vaccino somministrato non teneva conto delle condizioni fisiche dei bambini.La multinazionale farmaceutica si è difesa dicendo che i test: “Sono stati portati a termine seguendo i più alti standard etici e scientifici internazionali”, e sottolineando che “In nessun momento il Ministero della Salute ha messo in discussione la sicurezza del vaccino e dello studio”.

 fonte : http://www.stampalibera.com/?p=38620

Redatto da Pjmanc  https://ilfattaccio.org

Di pjmanc

4 pensiero su “ARGENTINA..GLAXO MULTATA PER IRREGOLARITA’ NELLE VACCINAZIONI DI BAMBINI POVERI”
  1. è sempre stata, l’argentina, il mio paese, il giardino laboratorio delle grandi fucking multinazionali, di ogni specie e forma, in vari ambiti… che tristezza, soprattutto

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.