EUROGENDFOR – I cani da guardia della dittatura

EUROGENDFOR - I cani da guardia della dittatura

SCIVOLIAMO SOTTO IL TACCO DELLA PIU’ DISUMANA DELLE DITTATURE: QUELLA DEGLI USURAI DI RITO PRIVATO NORD-AMERICANO CHE HANNO SCIENTIFICAMENTE STUDIATO OGNI PASSAGGIO PER STRITOLARE LA NOSTRA LIBERTA’ E LA NOSTRA ESISTENZA. La polizia EUROGENDFOR non risponde delle proprie azioni alla Magistratura, né ai Governi nazionali né al Parlamento europeo; la sua sede è inviolabile come inviolabili sono i suoi archivi e la sua corrispondenza:
– i suoi membri non possono subire i procedimenti a loro carico a seguito di una sentenza emessa contro di loro;
-la magistratura non può indagare su di loro;
-nessun magistrato può disporre la perquisizione dei locali delle loro sedi.
L’ EUROGENDFOR ha il potere di guidare, supervisionare le forze di polizia di stato (Carabinieri, Polizia di Stato ecc.) nello svolgimento delle ordinarie mansioni, ivi compresa l’ ATTIVITA’ DI INDAGINE PENALE: ha nelle sue mani l’ arbitrio assoluto.
L’EUROGENDFOR e’ pagato dagli Italiani e, senza che sia stato chiesto il nostro consenso, viene insediato sul territorio nazionale, a Vicenza, con potere di vita o di morte sui cittadini, perché non risponde del suo operato né ai nostri organi di giustizia, né al nostro Stato, né al Parlamento europeo. La sua struttura, il suo funzionamento e gli stipendi vengono pagati dal paese ospitante, cioè dall’Italia, essendo Vicenza la sede di questa polizia di intoccabili: è tutto specificato nel TRATTATO di VELSEN. Gli usurai utilizzeranno questo corpo poliziesco quando le condizioni in cui ridurranno il nostro Paese saranno talmente disumane che la ribellione degli Italiani sarà inevitabile.vStiamo perdendo i nostri averi, la nostra tranquillità sociale e soprattutto la LIBERTA’. E tutto passa sotto silenzio con l’ attiva collaborazione della più infame delle categorie professionali: gli informatori asserviti e prezzolati per occultare questi avvenimenti, in modo che il popolo non possa sapere, capire e difendersi.

>Fonte<

Redatto da Pjmanc http://ilfattaccio.org

EUROGENDFOR – La nuova polizia europea con poteri illimitati

euro-gend-for

PRATICAMENTE NON NE PARLA NESSUNO.Praticamente la ratifica di Camera e Senato è avvenuta all’unanimità. Praticamente stiamo per finire nelle mani di una superpolizia dai poteri pressoché illimitati. Che sulla carta è europea, ma che nei fatti è sotto la supervisione statunitense. Tanto è vero che la sede centrale si trova a Vicenza, la stessa città dove c’è il famigerato Camp Ederle delle truppe USA.Alzi la mano chi sa cos’è il trattato di Velsen. Eppure in questa piccola città olandese è stato posto in calce un tassello decisivo nel mosaico del nuovo ordine europeo e mondiale. Una tappa del processo di smantellamento della sovranità nazionale, portato avanti di nascosto, nel silenzio tipico dei ladri e delle canaglie.

 

EurogendforIL TRATTATO EUROGENDFOR VENNE FIRMATO A VELSEN IL 18 OTTOBRE 2007 da Francia, Spagna, Paesi Bassi, Portogallo e Italia. L’acronimo sta per Forza di Gendarmeria Europea (EGF): in sostanza è la futura polizia militare d’Europa. E non solo. Per capire esattamente che cos’è, leggiamone qualche passo. I compiti: «condurre missioni di sicurezza e ordine pubblico; monitorare, svolgere consulenza, guidare e supervisionare le forze di polizia locali nello svolgimento delle loro ordinarie mansioni, ivi comprese l’attività di indagine penale; assolvere a compiti di sorveglianza pubblica, gestione del traffico, controllo delle frontiere e attività generale d’intelligence; svolgere attività investigativa in campo penale, individuare i reati, rintracciare i colpevoli e tradurli davanti alle autorità giudiziarie competenti; proteggere le persone e i beni e mantenere l’ordine in caso di disordini pubblici» (art. 4). Il raggio d’azione: «EUROGENDFOR potrà essere messa a disposizione dell’Unione Europea (UE), delle Nazioni Unite (ONU), dell’Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa (OSCE), dell’Organizzazione del Trattato del Nord Atlantico (NATO) e di altre organizzazioni internazionali o coalizioni specifiche» (art. 5). La sede e la cabina di comando: «la forza di polizia multinazionale a statuto militare composta dal Quartier Generale permanente multinazionale, modulare e proiettabile con sede a Vicenza (Italia). Il ruolo e la struttura del QG permanente, nonché il suo coinvolgimento nelle operazioni saranno approvati dal CIMIN – ovvero – l’Alto Comitato Interministeriale. Costituisce l’organo decisionale che governa EUROGENDFOR» (art. 3).

carabinieriRICAPITOLANDO la Gendarmeria europea assume tutte le funzioni delle normali forze dell’ordine (carabinieri e polizia), indagini e arresti compresi; la Nato, cioè gli Stati Uniti, avranno voce in capitolo nella sua gestione operativa; il nuovo corpo risponde esclusivamente a un comitato interministeriale, composto dai ministri degli Esteri e della Difesa dei paesi firmatari. In pratica, significa che avremo per le strade poliziotti veri e propri, che non si limitano a missioni militari, sottoposti alla supervisione di un’organizzazione sovranazionale in mano a una potenza extraeuropea cioè gli Usa, e che, come se non bastasse, è svincolata dal controllo del governo e del parlamento nazionali.Ma non è finita. L’EGF gode di una totale immunità: inviolabili locali, beni e archivi (art. 21 e 22); le comunicazioni non possono essere intercettate (art. 23); i danni a proprietà o persone non possono essere indennizzati (art. 28); i gendarmi non possono essere messi sotto inchiesta dalla giustizia dei paesi ospitanti (art. 29). Come si evince chiaramente, una serie di privilegi inconcepibili in uno Stato di diritto.

eurogendforIL 14 MAGGIO 2010 LA CAMERA DEI DEPUTATI DELLA REPUBBLICA ITALIANA RATIFICA L’ACCORDO. Presenti 443, votanti 442, astenuti 1. Hanno votato sì 442: tutti, nessuno escluso. Poco dopo anche il Senato dà il via libera, anche qui all’unanimità. Il 12 giugno il Trattato di Velsen entra in vigore in Italia. La legge di ratifica n° 84 riguarda direttamente l’Arma dei Carabinieri, che verrà assorbita nella Polizia di Stato, e questa degradata a polizia locale di secondo livello. Come ha fatto notare il giornalista che ha scovato la notizia, il freelance Gianni Lannes (uno con due coglioni così, che per le sue inchieste ora gira con la scorta), non soltanto è una vergogna constatare che i nostri parlamentari sanciscano una palese espropriazione di sovranità senza aver neppure letto i 47 articoli che la attestano, ma anche che sia passata inosservata un’anomalia clamorosa. Il quartiere generale europeo è insediato a Vicenza nella caserma dei carabinieri “Chinotto” fin dal 2006. La ratifica è dell’anno scorso. E a Vicenza da decenni ha sede Camp Ederle, a cui nel 2013 si affiancherà la seconda base statunitense al Dal Molin che è una sede dell’Africom, il comando americano per il quadrante mediterraneo-africano.La deduzione è quasi ovvia: aver scelto proprio Vicenza sta a significare che la Gestapo europea dipende, e alla luce del sole, dal Pentagono. Ogni 25 Aprile i patetici onanisti della memoria si scannano sul fascismo e sull’antifascismo, mentre oggi serve un’altra Liberazione: da questa Europa e dal suo padrone, gli Stati Uniti.

> Fonte<
Redatto da Pjmanc: http://ilfattaccio.org

IL RADUNO DEI BILDEMBERG 2012 SI FARA’ A WASHINGTON + video

COME PREVISTO DOPO LE TRE RIUNIONI AVVENUTE IN EUROPA

Quest’anno il raduno annuale dei Bilderberg si terrà nell’America del Nord, precisamente nell’Hotel Chantilly di Westfields Marriott “Washington Dulles”.Secondo alcune informazioni dovrebbe svolgersi dal 31 Maggio al 3 di Giugno, questo posto è stato più volte usato dei Bilderberg per le loro riunioni anche fuori dal periodo annuale.Il posto è ideale dato che si trova a soli 14 Km di distanza dall’Aeroporto di Washington Dulles e le misure di sicurezza sono altamente sicure anche dal fatto che l’Hotel è circondato da un fitto recinto di alberi che lo nascondono rendendolo quasi non vedibile agli occhi delle persone “ostili”, l’Hotel ha 324 camere e 12 Suite, nonstante ci siano abbastanza camere libere, per quel periodo non sarà possibile prenotare camere nell’Hotel, è chiaro che i Bonzi hanno tutto il fabbricato a disposizione e non vogliono essere disturbati, ci saranno 120 persone al raduno, tutti appartenenti alle Lobby Industriali che vanno dalle case Farmaceutiche, Chimica e Militare, guarda caso quelle che stanno attuando le famose Scie Chimiche, quindi presumo che ci saranno i criminali della Bayer, Hoechst e BASF=IG.Farben che probabilmente decideranno cos’altro dovranno spruzzare sulle nostre teste.
DURANTE IL LORO MEETIG A ST.MORITZ SVIZZERA

Discussero e approvarono che doveva essere attuato il raffreddamento Globale, in effetti lo stiamo constatando con queste temperature basse che ci hanno accompagnato durante l’inverno e anche adesso che le temperature dovrebbero essere abbastanza alte come periodo, sono molto basse in rispetto agli altri anni e specialmodo nel Sud Europa, quest’anno parleranno certamente di come deve essere la strategia per innescare l’aggressione alla Siria e poi l’Iran, di come deve essere distrutta l’Europa Economicamente per poter stabilire definitivamente il loro dominio e attuare il NWO da tanto sospirato, basta andare a vedere al confine con la Siria e si può benissimo constatare che Er Can “Erdogan” ha ammassato una notevole armata di truppe dopo aver reclamato all’ONU di dare alla NATO l’ordine di attaccare la Siria per la piccola scaramuccia avvenuta al confine (sempre se è vero) un’altra False Flag provocatoria, discuteranno cosa fare dopo il primo attacco alla Cina o Russia che avverrà con armi Biologiche e Nucleari, questa è l’opzione del piano B se la Siria e l’Iran si rifiuteranno di “prendere ordini” da Mamma Usa e i Psicopatici che governano Israele.

LA CINA NON TOLLERA CHE ISRAELE CONTIUI A COSTRUIRE NEI TERRITORI OCCUPATI

Questa è la prima volta che un governo cinese si intromette negli affari interni di Israele, quindi presumo che sia stato un avvertimento in loro direzione riguardo le minacce nei confronti dell’Iran e la loro presenza vicino al territorio cinese con la scusa di manovre Militari congiunte con gli USA). Di sicuro discuteranno cosa intraprendere se in Europa tutto andrà storto e i cittadini si rivolteranno contro i loro governi, hanno due piani di strategia, l’evacuazione dei loro lecca fondelli e scateneranno gli Eserciti locali contro i cittadini, oppure metteranno in azione il loro esercito privato dato che si presume una rivolta dei Militari contro i governi “tipo Egitto“, discuteranno quali saranno le conseguenze che subirà il popolo Americano dopo che si sarà sollevato contro il Prossimo Presidente che al 100% prenderà ordini da loro o se rimarrà Obama come presidente, sanno che in America c’è in corso una rivolta tra le file degli alti Ufficiali nelle forze armate USA, ma non hanno idea di quanti sono e chi possono essere, discuteranno anche cosa fare in caso di una loro totale sconfitta dato che il 2012 come da loro previsto e programmato, dovrebbe essere l’inizio di una Nuova Era e del Nuovo Ordine Mondiale, questo è di sicuro l’ultimo Meeting che i Bilderberg faranno, anche perché un gruppo di persone ha di già deciso che in caso una loro totale sconfitta, l’Hotel Bilderberg in Olanda sarà raso al suolo al fine che non rimanga nulla che possa ricordare questo gruppo di Criminali che da secoli gestisce e comanda Governi, Economia, provoca guerre con a seguito tutte le conseguenze che una guerra possa provocare, dopo il loro Meeting cominceranno a rullare i tamburi di guerra.Attendiamoci delle sorprese durante questo Meeting dei Bilderberg.

VIDEO

scritto da : Corrado Belli- fonte : http://www.mentereale.com

Redatto da Pjmanc: http://ilfattaccio.org