VENEZIA – Bassa marea eccezionale i canali si sono asciugati

VENEZIA – Bassa marea eccezionale i canali si sono asciugati

ORA VENEZIA E' DIFFICILMENTE NAVIGABILE.

ORA VENEZIA E’ DIFFICILMENTE NAVIGABILE. Se la siccità da record che attanaglia il Veneto, come mai era avvenuto da quasi un secolo, mette a rischio la stagione turistica sugli sci e soprattutto le coltivazioni, nel capoluogo lagunare la bassa marea da record costringe la città quasi all’asciutto. I canali asciutti e il riaffioro dei fanghi rendono difficile i movimenti anche per vaporetti e mezzi di soccorso. L’acqua bassa che tocca i meno 50 sotto il medio mare fa emergere le ferite di Venezia: fondamenta segnate dal tempo, gradoni in equilibrio precario, mattoni sfaldati. Ieri per un paio d’ore molti rii interni sono stati isolati impossibilitati a essere raggiunti da taxi acquei e barconi. Per oggi è attesa inoltre una bassa eccezionale con minimo vicino ai 70 centimetri.

 

>Fonte< 
Redatto da Pjmanc: www.ilfattaccio.org

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.