L’UE CI TAGLIA GLI ULIVI? Noi per ogni ulivo tagliato ne piantiamo 100 +Video

L’UE CI TAGLIA GLI ULIVI? Noi per ogni ulivo tagliato ne piantiamo 100 +Video

L'UE CI TAGLIA GLI ULIVI? Noi per ogni ulivo tagliato ne piantiamo 100 +Video

PER OGNI ULIVO TAGLIATO NE PIANTIAMO CENTO, con questo slogan centinaia di pugliesi stanno piantando in queste ore nuove pianticelle di ulivo li dove l’Unione Europea, attraverso il piano del governo nazionale, ha deciso di eradicare i nostri ulivi, anche secolari e millenari, senza trovare una soluzione alternativa all’abbattimento di piante che hanno donato l’olio si dai tempo degli antichi romani e greci. Se i politici ed burocrati europei non sanno ( non vogliono?) risolvere il problema del disseccamento rapido degli ulivi sembra logico che i cittadini più sensibili abbiano deciso di vedersela per conto proprio e trovare una soluzione pacifica ma al tempo stesso rivoluzionaria ed efficace. L’iniziativa è partita con l’evento “La Domenica della disobbedienza” svoltosi nel Salento lo scorso 18 ottobre, ma i cittadini non sembrano fermarsi. Stanno continuando a piantare ulivi, partecipando a cortei, organizzando ronde per tentare di fermare l’eradicazione imposta. Lo dimostrano le centinaia di immagini diffuse in queste ore sui gruppi “Domenica della Disobbedienza“, “Difendiamo gli ulivi – Torchiarolo“, “I colori della Terra” e tante pagine facebook ed eventi. Un video dal web mostra le immagini di alcune piantumazioni avvenute domenica.
VIDEO

>Fonte< 
edatto da Pjmanc http://ilfattaccio.org

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.