QUANTA PREMURA – Lo stato da 140€ a chi abbatte gli ulivi

QUANTA PREMURA – Lo stato da 140€ a chi abbatte gli ulivi

QUANTA PREMURA - Lo stato da 140€ a chi abbatte gli ulivi

E’ SOLO QUESTINE DI XYLELLA O “QUALCUNO” VUOLE TOGLIERCI ANCHE IL PRIMATO DI PRODUTTORI DI OLIO? Forse l’Europa vuole renderci schiavi anche su questo? Ben 13 milioni di Euro. Questo è il costo complessivo dell’ operazione che prevede l’abbattimento degli ulivi a causa del batterio killer della Xylella.

MA E’ POSSIBILE CHE CI SIA TUTTA QUESTA PREMURA (PER DI PIU’ MOLTO DISPENDIOSA), SOLO A CAUSA DELLA XYLELLA? O magari c’è qualcosa dietro? Beh, dati alla mano , pensiamo che ci sia qualcosa che non ci dicono.

FACCIAMO QUALCHE OSSERVAZIONE: Secondo quanto affermato dal commissario straordinario Giuseppe Silletti, sono stati messi a disposizione circa 140 Euro per ulivo. Tale cifra è stata messa a disposizioni di tutti i privati ed aziende le quali decideranno in autonomia di abbattere volontariamente gli ulivi malati a causa della Xyliella (ovviamente là dove non sono già esistenti dei contributi pubblici previsti dallo Stato). Non stiamo parlando di spiccioli…Si tratta di ben 13 milioni di Euro gentilmente offerti dallo stato.

NON SARA’ CHE FORSE STIAMO ESEGUENDO ORDINI CHE, ANCORA UNA VOLTA, VENGONO DALL’ ALTO? FORSE CON QUESTA GENIALE MOSSA VOGLIONO TOGLIERCI ANCHE IL PRIMATO DI “PRODUTTORI DI OLIO”? L’Europa starà sicuramente incrociando le dita e facendo pressione dietro le quinte, in modo tale da costringerci ad acquistare olio importato, prodotto ed imbottigliato all’estero con Olive Europee… Cero a loro conviene, siamo noi che andremmo a pagarne ANCORA UNA VOLTA le conseguenze! Mica male la genialata!

>Fonte<
Redatto da Pjmanc http://ilfattaccio.org

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.