EUROSPIN – Allarme ritirato il latte venduto

EUROSPIN – Allarme ritirato il latte venduto

EUROSPIN - Allarme latte ritirato il latte venduto

SI AVVISA LA CLIENTELA CHE HA ACQUISTATO IL LATTE INTERO E QUELLO SCREMATO con scadenza 17 gennaio 2015, di riportarlo indietro per la sostituzione o per il rimborso di quanto pagato. Si avvisa la clientela che ha acquistato il latte intero e quello scremato con scadenza 17 gennaio 2015, di riportarlo indietro per la sostituzione o per il rimborso di quanto pagato. Ovvio e lecite alcune considerazioni: perché riportarle indietro per la sostituzione? Come fare a chiedere il rimborso se già consumato? Noi non sappiamo dare risposta e per questo ci siamo recati al supermercato per chiedere informazioni. Una gentile e disponibile signorina ci dice che non c’è nulla di allarmante e che si effettua il ritiro in quanto sono state sbagliate le diciture sulle buste e di conseguenza non possono essere lette dai lettori ottici delle casse. State pensando si tratti di una banale e puerile bugia? Avete ragione, si tratta di una bugia in quanto le buste di latte per essere vendute sono state regolarmente lette dai lettori ottici. Facciamo notare questa cosa e la signorina torna a ripeterci che il latte è assolutamente buono e che non ci sono problemi di sorta. Onestamente non crediamo a questa risposta anche perché la giustificazione fornitaci dalla responsabile non ci sempre plausibile, ma, andando oltre questo singolo episodio, ci viene da fare una riflessione. Siamo certi di mangiare cose genuine o piuttosto si innesca il dubbio nell’ acquistare prodotti in questo supermercato? Si corre il rischio che sono non proprio del tutto commestibili? Difficile dare una risposta a questa domanda ma sarebbe opportuno che qualche responsabile dia una giustificazione corretta e documentata sul ritiro del latte, almeno questo è dovuto ai consumatori.

>Fonte< 
Redatto da Pjmanc: http://ilfattaccio.org

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.