L’ALBERO DELLA VITA – Una struttura di bamboo incredibile +Foto

BAMBOO

IN ETIOPIA DONNE E BAMBINI DEVONO PERCORRERE QUOTIDIANAMENTE molti chilometri per raccogliere un po’ d’acqua, molte delle volte nemmeno pulita o potabile. Così Arturo Vittori e Andrea Vogler dell’ Architecture and Vision hanno realizzato questa struttura in bamboo che, attraverso un processo di condensazione, raccoglie l’umidità dall’aria trasformandola in acqua potabile. Un progetto tutto italiano per aiutare le persone in Etiopia.I materiali utilizzati sono bamboo, fil di ferro come connettore e del tessuto in polyethylene. La struttura può essere eretta da 4 persone, ha la possibilità di essere aggiustata senza grane difficoltà ed incorpora un pannello solare collegato ad una luce per l’illuminazione notturna. Questa struttura, chiamata The Warka Water è pratica ed economica. Produce fino a 100 litri di acqua potabile al giorno. Per questo motivo è stata soprannominata “L’albero della vita. Secondo le Nazioni Unite 783 milioni di persone non hanno accesso ad acqua potabile. Riuscite ad immaginare cosa voglia dire percorrere quotidianamente molti chilometri per dell’acqua che in molti casi non è pulita e potabile?
Questa struttura potrebbe veramene fare una grossa differenza nella vita di molte persone!
Condividete …e diffondiamo la notizia!!!

FOTO

[easingsliderpro id=”32″]

Redatto da Pjmanc: http://ilfattaccio.org

2 Comments

  1. se dimostrabile ripetutamente il funzionamento ed il costo effettivamente abbordabile sarebbe subito da brevettare e commercializzare in tutti Paesi del Mondo assetati di acqua.
    Sarebbe una benedizione per tanti ed un’opportunità di lavoro per italiani disoccupati (lo sono anch’io dopo più di 39 anni di onorato servizio a livelli di responsabilità). Per me è una idea geniale ispirata da Dio. Ciao. Igor, 349.5350279

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.