SINKHOLE – In Bosnia inghiotte un intero lago + Video

SINKHOLE – In Bosnia inghiotte un intero lago + Video

bosnia-

UNA VORAGINE E’ APARSA UNA DECINA DI GIORNI FA NELLA CITTADINA DI SANICA (BOSNIA)
nel luogo dove fino a una settimana prima si trovava uno stagno pieno di pesci circondato da prati verdi dove venivano portate le mucche a pascolare. Un’immagine agreste che ora lascia spazio alla desolazione di un buco di 50 metri di diametro e di 30 metri di profondità, contro i 20 metri di diametro e 10 di profondità dello stagno svanito. E a preoccupare gli abitanti della cittadina è che quello che hanno soprannominato “abisso” sembra allargarsi ogni giorno di più.Gli esperti non si sono allarmati. Capita più frequentemente di quanto si pensi – hanno spiegato – che uno stagno si prosciughi a causa del prosciugamento delle falde acquifere o a cambiamenti nel drenaggio del terreno dovuti alle irrigazioni agricole.

Bosnia-MA L’IMMAGINE DELLO STAGNO VUOTO, coi pesci che saltavano in ogni direzione e alberi precipitati sul fondo “come trascinati da un gigantesco uncino” è stata troppo drammatica per gli abitanti di Sanica. Si sono diffuse anche altre ipotesi, decisamente meno rassicuranti, come la nascita di un nuovo vulcano, l’esplosione di un residuato bellico della seconda guerra mondiale, l’ingresso a una cava nascosta o il tentativo del defunto proprietario di portarsi il laghetto con sè: “solo qualche giorno prima che Hasan scomparisse aveva detto che avrebbe portato ogni cosa con sé al momento della morte ed è quello che ha fatto – ha spiegato un abitante del villaggio -. Sua figlia lo ha visto camminare vicino allo stagno la notte in cui è morto”.

 

VIDEO

>Fonte< 
Redatto da Pjmanc: http://ilfattaccio.org

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.