ECLISSI IBRIDA – Domani 3 Novembre un altro regalo dal sole

ECLISSI IBRIDA – Domani 3 Novembre un altro regalo dal sole

eclissi ibrida

ECLISSI DI SOLE QUESTA VOLTA TOCCA A NOI.Domenica 3 novembre dall’Italia potremo ammirare la spettacolare eclissi ibrida, un fenomeno molto raro. Approfittiamone, visto che la prossima eclissi totale sarà solo nel 2015.Cos’è un’eclissi ibrida? E cos’ha di speciale? Di solito sentiamo parlare di eclissi totale di Sole o di eclissi parziale. In questi ultimi due casi, l’ombra della luna nuova (quella che non vediamo perché ‘scura’) attraverserà il disco del sole, mettendosi tra noi e la nostra stella. Quando l’allineamento tra i tre corpi (Sole-Luna-Terra) è perfetto avremo l’eclissi totale. Quando invece non sono perfettamente allineati, l’eclissi di sole sarà parziale.E l’eclissi ibrida? È quello che accadrà domenica 3 novembre, quando assisteremo ad un mix tra un’eclissi totale e una anulare. Nell’eclissi anulare la Luna si trova nel punto più lontano della sua orbita e il cono d’ombra non giunge fino alla superficie terrestre. Per questo ciò che si vedrà sarà una sorta di ‘anello di fuoco’ invece della sfera del sole.

NEL NOSTRO CASO IL 3 NOVEMBRE alcune zone della terra osserveranno l’eclissi totale, ma prima e dopo la fase di massimo oscuramento, la Luna si allontanerà dalla Terra diminuendo la parte del Sole oscurata. Avremo così anche un’eclissi anulare.Se a maggio abbiamo provato invidia per gli Australiani che hanno ammirato l’eclissi totale di sole, questa volta tocca a noi.In realtà, per ammirare al meglio allo spettacolo dovremmo trovarci nell’Africa equatoriale. Ma accontentiamoci di quello che vedremo dall’Italia: un’eclissi parziale di Sole sarà visibile soprattutto dalle zone meridionali del nostro paese. Si comincia poco dopo le 13.30, quando il Sole comincerà leggermente ad oscurarsi fino a ritornare perfettamente visibile circa due ore dopo.

Come sempre, è consigliabile osservarlo utilizzando delle protezione, mai direttamente.
Se riesci a fotografare l’eclissi, partecipa gratuitamente al Pifa, il Premio Italiano di Fotogragfia Astronomica organizzato da NextMe. Leggi il Regolamento

*Francesca Mancuso
>Fonte<
Redatto da Pjmanc:  http://ilfattaccio.org

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.