E’ TORNATA LIBERA LILITH – La lupa che si rifugiò nel recinto delle pecore +Video

E’ TORNATA LIBERA LILITH – La lupa che si rifugiò nel recinto delle pecore +Video

LILHIT

UN LUPO FERITO UNA FEMMINA PER LA PRECISIONE CHE MANGIA DALLA MANO DEI SUO SOCCORRITORI.Questo fotogramma della storia di Lilith, che allo stremo delle forze si rifugiò in giugno in un recinto per le pecore sulle colline bolognesi, la accomuna ad un altro lupo famoso sul web, Navarre, anch’esso curato dal Centro tutela fauna Monte Adone. Navarre però non ce l’ha fatta. Lilith sì. Quattro mesi di parziali recuperi, ricadute e tribolazioni varie: ma ora è guarita e soprattutto libera. Dopo il “continua” c’è il video con la storia di Lilith pubblicato pochi minuti fa su Youtube.Lilith era stata colpita da un cacciatore e quasi certamente investita da un’auto. Prima della liberazione è stata dotata di un radiocollare per seguire i suoi spostamenti e sapere se riuscirà a reinserirsi nel branco d’origine.Mi piace sottolineare le ultime inquadrature. Lilith corre verso la libertà, ma pur senza fermarsi si volta a guardare gli uomini che l’hanno salvata. Si volta una, due volte. Come se volesse salutarli e custodire il loro ricordo.

VIDEO

>Fonte< 
Redatto da Pjmanc http:/ ilfattaccio

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.