CREMA SOLARE NATURALE FAI DA TE – La ricetta

PREPARARE UNA CREMA SOLARE FAI DATE UTILIZZANDO UNA RICETTA SPECIFICA

non è affatto complicato come si possa credere. Servono soltanto pochi ingredienti, che possano obbedire al principio della sostenibilità ambientale. Non sempre è opportuno cospargere la nostra pelle con prodotti chimici. La natura sa trovare per noi le giuste soluzioni, molto più affidabili.

 

LA RICETTA

Gli ingredienti che servono per preparare la crema solare protettiva sono: 60 grammi di burro di cacao, 30 di cera d’api, 150 ml di acqua distillata, 90 di olio di semi di sesamo, 2 cucchiai di ossido di zinco, 4 capsule di vitamina E, 1 cucchiaino di tintura di rosmarino. Il procedimento comporta la disposizione del bagnomaria. Nell’acqua sciogliete l’olio di sesamo, il burro di cacao e la cera d’api, mescolando bene, per ottenere un composto ben amalgamato. Dopo aver tolto il tutto dal fuoco, aggiungete l’acqua distillata. Aprite le capsule di vitamina E, lasciandone cadere il contenuto nel composto e continuate a mischiare. Miscelate anche l’ossido di zinco e la tintura di rosmarino. Mettete ciò che avete ottenuto in un contenitore e lasciatelo raffreddare. Da conservare in frigorifero.

 

 

LE PROPRIETA’ DEGLI INGREDIENTI

La crema solare fai da te che avete realizzato si basa sull’uso di alcuni ingredienti essenziali e dalle molte proprietà benefiche. In particolare vanno a vantaggio del nostro benessere il burro di cacao, l’olio di sesamo e la vitamina E. Il burro di cacao è un prodotto emolliente e capace di proteggere la cute in maniera ottimale. Tutto è merito delle sostanze antiossidanti, che riescono a combattere i danni provocati dai radicali liberi, rallentando il processo di invecchiamento delle cellule. Il sesamo contiene nello specifico fosforo, potassio e magnesio. Ecco perché si propone di essere un rafforzante, in grado di sostenere nei casi di affaticamento e di convalescenza, rinforzando il sistema immunitario.La vitamina E riesce a migliorare la salute generale del corpo. E’ un vero toccasana per quanto riguarda la pelle, in quanto riesce a curare l’acne, l’eczema e le infiammazioni. D’altronde ritroviamo questa sostanza in molte lozioni, che sfruttano i suoi benefici. La sua composizione è costituita anche da molti antiossidanti, che agiscono contro la cataratta e la degenerazione maculare, dei problemi dovuti all’aumento dei livelli dello stress ossidativo. Inoltre questo tipo di vitamina può essere considerato un valido protettore del cuore. Il sistema cardiovascolare ne ricava dei vantaggi, perché la vitamina E aiuta a prevenire la creazione di coaguli, implicati nei fenomeni di trombosi e negli attacchi cardiaci.E’ da dire pure che riesce a rallentare lo sviluppo del colesterolo, il quale costituisce uno dei fattori di rischio per le malattie cardiache. Indubbia è la sua funzione anche per quanto riguarda la prevenzione del declino mentale e quindi contro malattie come l’Alzheimer, causate dalla degenerazione degli acidi grassi delle membrane dei neuroni.

> Fonte< 
Redatto da Pjmanc http:/ ilfattaccio.org

One Comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.