VIVERE SENZA AUTO -L’esperienza di Mackinac Island

COME SAREBBE UN MONDO SENZA AUTO?

Questa è una delle utopie nella mente di milioni di ambientalisti che vedono il settore dei trasporti come una delle cause principali della distruzione del nostro mondo, e che vorrebbero tanto che tutti andassimo in giro a piedi. L’obiettivo è vicino al raggiungimento in alcune città in cui le biciclette superano le auto per le strade, ma oggi scopriamo che una città fa a meno, e lo ha sempre fatto, delle auto. E ciò che è più incredibile è che si trova in America.Si chiama Mackinac Island, è un’isoletta al nord del Michigan, a circa 400 chilometri da città come Detroit e Toronto, ed ha come caratteristica quella di avere abolito le automobili oltre un secolo fa. Nonostante la vicinanza con alcuni grandi poli industriali come quello di Detroit, il punto di riferimento dell’America per quanto riguarda il settore automobilistico, questa piccola cittadina che conta oggi più turisti che residenti probabilmente comprese prima di tutti la pericolosità di questi mezzi, specialmente per l’ambiente.

 

NON HA PROBLEMI DI VIABILITA’ COME PUO’ AVERCELA UNA CITTA’ COME VENEZIA HA SEMPLICEMENTE DECISO DI FARNE A MENO

Quando, nel XIX secolo, entrò in scena per la prima volta l’automobile, in molte cittadine degli Stati Uniti in cui il mezzo preferito era il cavallo questi mezzi rumorosi ed inquinanti furono subito banditi. Man mano che passava il tempo e che l’industria si espandeva, i divieti caddero in tutte le città, tranne che in questa.Nel 1898 il consiglio cittadino, che definiva le automobili “mostri meccanici” le mise al bando. Un po’ per rispetto della tradizione, un po’ anche perché proprio questo divieto ha fatto di Mackinac Island una delle mete turistiche più sostenibili d’America, fatto sta che non è mai stato abolito. Dal 6 luglio di quell’anno l’unico mezzo consentito, a parte la bicicletta, è la carrozza trainata dai cavalli.La scelta è stata vincente perché nella visione del cittadino americano medio, stressato dalla vita di città, Mackinac Island è la meta ideale nella quale rilassarsi. Aria pulita, slow life e spostamenti a piedi in un ambiente in cui natura e uomo sono in sintonia, la cittadina in cui normalmente vivono 500 persone si riempie di 15 mila turisti nella sola alta stagione turistica. Almeno per qualche giorno tutte queste persone possono sognare una vita che non avranno mai.

*Marco Mancini
>Fonte< 
Redatto da Pjmanc:  http://ilfattaccio.org

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.