I NUTRIZIONISTI DI HARVARD ELIMINANO LATTE E DERIVATI DALLA GUIDA PER L’ALIMENTAZIONE SANA

GLI ESPERTI DI NUTRIZIONE DELLA HARVARD UNIVERSITY HANNO ELIMINATO LATTE E LATTICINI

dalla loro guida per un’alimentazione sana Healthy Eating Plate, che si basa “esclusivamente sulle migliori conoscenze scientifiche disponibili e non è stato sottoposta ad alcuna pressione politica o commerciale dalle lobby dell’industria alimentare”.L’invito degli scienziati è quello di “moderare il consumo di latte o di altri prodotti lattiero-caseari a massimo 1-2 porzioni al giorno”, con benefici soprattutto per i bambini. Per gli adulti, invece, consumarli non è essenziale, per una serie di motivi.Per la Healthy Eating Plate, anzi, bisognerebbe sostituire al latte l’acqua potabile durante i pasti. Gli esperti di nutrizione sottolineano, infatti, che a causa dell’alto livello di grassi saturi, il latte e i derivati sono diventati un alimento che sarebbe meglio evitare. E tra i danni che potrebbe causare alla salute delle persone, si annoverano il rischio di cancro della prostata e cancro ovarico.

 

harvard_plateCOME ASSUMERE ALLORA IL CALCIO?

Sicuramente ve lo starete chiedendo in molti. Dalla Harvard University spiegano: “quelle pubblicità che propongono il latte come la risposta alle ossa forti sono quasi inevitabili. Ma bere il latte si traduce davvero in un rafforzamento delle ossa? La fazione pro-latte è convinta che una maggiore assunzione di calcio, in particolare nella forma dei tre bicchieri di latte al giorno attualmente raccomandati, aiuta a prevenire l’osteoporosi, l’indebolimento delle ossa. Ogni anno, l’osteoporosi porta ad oltre 1,5 milioni di fratture, tra cui 300.000 fianchi rotti. D’altra parte, il risultato per coloro che credono che consumare molto latte e altri prodotti caseari saranno scarsi sul tasso di fratture, ma potranno contribuire a problemi come malattie cardiache o cancro alla prostata”.Quale punto di vista è giusto? Gli esperti forniscono un riassunto di tutte le conoscenze mediche attualmente a disposizione sul calcio e i suoi effetti sul corpo. E ribadiscono che il latte deve essere sostituito con altri alimenti ricchi di calcio, come verdure, lattuga, cavolfiore e fagioli.Per ossa forti, poi, restano fondamentali anche la prevenzione, il movimento, il sole e le vitamine D e K. Tutto questo senza considerare gli scandali legati al mondo del latte (vedi il caso Cospalat, il latte  contaminato da sostanze tossiche e cancerogene è stato messo in commercio in tutta Italia, dal Friuli Venezia Giulia fino alla Campania).

*Roberta Ragni.

>Fonte< 
 Redatto da Pjmanc: http://ilfattaccio.org

10 Comments

  1. Chiedo scusa se mi permetto, ma ritengo dover intervenire su questo articolo molto tendenziosoche recita:
    “Tutto questo senza considerare gli scandali legati al mondo del latte (vedi il caso Cospalat, il latte contaminato da sostanze tossiche e cancerogene è stato messo in commercio in tutta Italia, dal Friuli Venezia Giulia fino alla Campania).”
    Al riguardo mi permetto di sottolineare che le “sostanze chimiche” non sono prodotte dalle produttrici, ma è il frutto dell’adulterizzazione dell’HOMO SAPIENS. Faccio presente che adulterazioni in TUTTI i campi sono all’ordine del giorno, quindi DEMONIZZARE il questo LATTE mi pare completamente fuori luogo.
    Voglio ricordare che, anche le mucche hanno una grande fortuna che manca all’HOMO SAPIENS, il loro fegato gli produce l’ACIDO ASCORBICO che ha il compito di risanare TUTTO quanto fà parte del loro corpo.
    Per questo motivo sono CERTO che il latte che ne esce è PERFETTO, in quanto chè se così non fosse, come potrebbero allevare i propri figli? Se si trova del “PUS” in questo latte questo viene causato dalle macchine usate per mungere, che le procurano delle ferite alle mammelle. Al riguardo propongo di far provare alle persone che per lucro usano questo sistema collaudandolo prima su loro stessi.
    Quindi ritengo che questo comportamento da parte dei nutrizionisti sia completamente SBAGLIATO per il semplice fatto che:
    I motivi sono molteplici, ma prima di tutto voglio ricordare che i nostri AVI sono arrivati fino a noi mangiando i prodotti ricavati dagli animali domestici. Questo è innegabile. Non solo ma grazie a Madre Natura per averceli forniti, ed alla EVOLUZIONE che ha adattato questi ALIMENTI da loro prodotti, alla nostra alimentazione, portandoci ad usufruire TUTTO di questo LATTE.
    Egli contiene:
    il CALCIO, moltissimo importante per il sangue prima, per le ossa poi. Se carenti nel sangue, il nostro FEGATO produce AUTONOMAMENTE un ormone, chiamato “PARATORMONE” il cui compito è di levare il calcio dalle ossa per metterlo in circolo data la sua indispesabilità, ma data la CARENZA.
    Questa è una delle cause maggiori dell’OSTEOPOROSI, cui la classe medica non ci dice la verità e ci indica come causa “la sola mancanza di CALCIO”. Questo perchè nel caso specifico, se questo “PARATORMONE” ha un valore più alto del dovuto, questa classe medica NON è in grado di tenerlo a bada per mancanza di medicine appropriate. Questo è spiegabile per il fatto che, dato che a produrre questo “PARATORMONE” è il nostro FEGATO e dato che su questo FEGATO già agiscono con le STATINE per abbassare questo INVENTATO “COLESTEROLO” se aggiungessero ancora altre medicine per inperdire la produzione AUTONOMA di questo ormone, sono certo che ci causerebbero la MORTE ISTANTANEA CERTA, mentre in NATURA questo può essere tenuto a bada da 2 “ALIMENTI ESSENZIALI”:
    l’ACIDO ASCORBICO, di cui queste pagine, prima fra tutte:
    http://digilander.libero.it/genfraglo/VolontariWEB.com_files/lettura.htm
    e la vitamina D, contenuta appunto in questo latte che lavorano in SINERGIA.
    la vitamina D, chiamata anche la vitamina DEL SOLE, (di cui se un bambino cresce senza prendere il sole diventa rachitico) che serve a moltissimi processi vitali, ma nel nostro caso per FISSARE il CALCIO alle ossa guarendo l’OSTEOPOROSI.
    Questa la pagina che lo spiega molto bene e che dice:
    “intanto continuando con alte assunzioni di ACIDO ASCORBICO e degli altri “ALIMENTI ESSENZIALI” si ricontrolleranno i valori del PARATORMONE a fine giugno, onde avere un riscontro del comportamento di questi “ALIMENTI ESSENZIALI” verso questo ormone causa della OSTEOPOROSI.
    Oggi 28 giugno 2013, avendo ritirato gli esami della
    Calcemia 8.9 mg/dl con valore di riferimento (8.4-10.6)
    PARATORMONE INTACT (1-84 PTH) 25.8 pg/ml con valore di riferimento (6.5-42.00)
    VITAMINA D TOTALE (25-OH D) 22.5 ng/ml con valore di riferimento (30.0-74.0)
    che dimostrano che le assunzioni di ACIDO ASCORBICO in alte dosi con dose giornaliera superiore a 20 grammi per questo periodo di più di tre mesi, hanno fatto diminuire e rientrare nella norma il “PARATORMONE”.  Clicca QUI
    la vitamina E, la vitamina del cuore e quindi BASILARE per TUTTO l’APPARATO CIRCOLATORIO, che lavorando in sinergia con l’ACIDO ASCORBICO, questo un video molto importante:
    http://www.dr-rath-alleanza.org/video/malattie_cardiocircolatorie.html
    fà EVITARE GLI ICTUS E GLI INFARTI. Ecco cosa recita questa pagina:
    “Non sono quì a promettere guarigioni, in quanto fare il guaritore non è il mio mestiere, nè dare dosi in quanto non sono dottore, ma dare informazioni utili: sia per poter fare una valutazione di quello che Linus Pauling, dottore in chimica, fisica e matematica, che ottenne il primo PREMIO NOBEL PER LA CHIMICA ed il secondo PREMIO NOBEL PER LA PACE, ci dà informazioni con prove scientifiche fatte da dei dottori di una certa levatura, professionalità e caparbietà che le hanno portate avanti, per anni, e che a loro hanno dato molta soddisfazione: primo fra questi il medico canadese dottor R. James Shute ed i suoi due figli, il dottor Evan V. Shute ed il dottor Wilfrid E. Shute, che iniziarono a usare la vitamina E nel trattamento delle malattie fin dal 1933, dei quali vi riporto sotto le loro ricerche scientifiche mai volute riconoscere da chi avrebbe dovuto farlo; e sia per capire gli eventuali impedimenti che si prodigarono e continuano a farlo affinchè questi lavori vadano perduti. Penso che il sottoporveli sia per il bene dell’UMANITA’ e della sua salute. Aggiungo e sottolineo l’INCOMPRENSIBILE comportamento della Medicina Ufficiale nel voler denigrare e minimizzare queste assunzioni sia dell’ACIDO ASCORBICO che di quest’ultima VITAMINA E volendo mantenere bassi questi fabbisogni dichiarando che il più è SOLO sprecato e non vale la pena di farlo.”
    http://digilander.libero.it/genfranco1/Immagini/vitaminaeictuscura.htm
    il LATTOSIO, il quale è colpevolizzato di ALLERGIE VARIE ma che in effetti niente e nessuno è in grado di RILEVARE in nessun modo, se non per convinzione personale. Questo LATTOSIO però è BASILARE come ci indica Linus Pauling:
    “pagina 277/340——batterio ESCHERICHIA COLI e il LATTOSIO (LATTE) e i “GENI REGOLATORI”
    Si tratta di un fenomeno ben noto nei batteri. Il comune batterio intestinale ESCHERICHIA COLI solitamente usa come sua fonte di carbonio il glucosio, che è uno zucchero semplice, ma può anche vivere di lattosio (lo zucchero presente nel latte), che è un disaccaride. Quando si trasferisce una coltura di E. COLI dal glucosio al lattosio, per un pò di tempo essa cresce molto lentamente, poi si sviluppa rapidamente. Per poter vivere di lattosio l’organismo deve contenere un enzima che lo scinde in due parti; l’E. COLI è capace di fabbricare questo enzima, la betagalattossidasi, perchè possiede il gene corrispondente nel suo materiale genetico; ma, quando vive nutrendosi di glucosio, ogni cellula della coltura contiene soltanto una decina di molecole di questo enzima; se lo si trasferisce in un mezzo che contiene lattosio, ogni cellula sintetizza qualche migliaio di molecole dell’enzima, permettendogli di UTILIZZARE BENE IL LATTOSIO.
    Questo processo è chiamato “formazione enzimatica indotta”; è stato scoperto nel 1900 ed è stato studiato in modo approfondito dal biologo francese Jaques Monod, che nel 1965 ha ricevuto il premio Nobel per la Medicina insieme con Francois Jacob e Andrew Lwoff.
    Monod e i suoi colleghi dimostrarono che il tasso di produzione dell’enzima sotto controllo del suo “gene specifico” è a sua volta controllato da un altro gene, chiamato “gene regolatore”. Quando, nel mezzo in cui vive la coltura, il lattosio è scarso o assente, il “gene regolatore” cessa la sintesi dell’enzima, allo scopo di alleggerire il batterio del compito non necessario di fabbricare un enzima utile. Quando invece è presente il lattosio, il “gene regolatore” avvia il processo di sintesi dell’enzima, per poter utilizzare il lattosio come nutrimento.
    E’ dimostrato che anche gli esseri umani hanno degli enzimi regolatori che controllano la sintesi degli enzimi implicati nella conversione dell’ACIDO ASCORBICO in altre sostanze. Queste altre sostanze, che sono prodotti di ossidazione, sono utili; è noto, per esempio, che riescono a tenere sotto controllo il cancro negli animali meglio dell’ACIDO ASCORBICO (Omura e colleghi, 1974 e 1975).
    Ma l’ACIDO ASCORBICO è anch’esso una sostanza importante, direttamente implicata nella sintesi del COLLAGENE ed in altre reazioni dell’organismo umano.
    Sarebbe catastrofico se gli enzimi dovessero svolgere il loro lavoro con tanta efficacia da convertire tutto l’ACIDO ASCORBICO e l’acido deidroascorbico in prodotti di ossidazione che non hanno le stesse proprietà biochimiche che ha la vitamina. Per questa ragione i “geni regolatori” arrestano o rallentano la produzione degli ENZIMI allorchè venga ingerita una bassa quantità di ACIDO ASCORBICO; ma quando tale quantità è grande, gli enzimi vengono prodotti in quantità maggiori, permettendo la conversione di una quantità maggiore di ACIDO ASCORBICO NELLE ALTRE SOSTANZE UTILI.
    Conclusine: “se manca l’ACIDO ASCORBICO, viene rallentata la produzione di “geni regolatori” e quindi si diventa allergici al LATTOSIO”.”
    http://digilander.libero.it/genfraglo/Immagini/originalelp.pdf
    Dimostrata l’utilità di questo LATTE e LATTICINI, ora riporto una grande verità incontestabile sulle quantità di tumori rilevati nel tempo che dichiara questo video:
    “nel 1900 i casi di questa malattia erano di una persona su 20,
    nel 1940 una su 16, nel 1970 una su 10, nel 2000 una su 3,
    ma pare che il LATTE ED I LATTICINI siano ALIMENTAZIONE DELL’UOMO
    DA MILIARDI DI SECOLI e ci si accorge solo ora che sono NOCIVI?
    http://www.youtube.com/watch?v=1RUrIO3Emws&feature=related
    Quindi a detta di questo articolo posso solo pensare che i nostri AVI siano stati tanto stupidi per essersi alimentati tutta la loro vita per miliardi di secoli con questi “ALIMENTI”, oppure devo pensare che oggi negli anni 2000 le persone sono diventate MOLTO PIU’ FURBE ed hanno capito l’errore dei nostri AVI?
    ciaooo Genfranco

    1. genfranco ma quante idiozie hai scritto pur di convincere che il latte non fa male?
      Mio padre c’è morto per gli effetti dei derivati del latte… D’apprima il diabete, poi la circolazione ed infine l’ictus. Ed in autopsia si è visto che aveva le arterie piene di un mare di colesterolo da latte intero e derivati.
      Da allora io e la mia compagna abbiamo fatto una scelta vegana e abbiamo un stato di salute che non fa che migliorare. E il nostro futuro figlio non vedrà un goccio di latte di vacca, almeno finché non sarà maggiorenne e potrà decidere da solo se rovinarsi la salute con quella porcheria.

      1. Ciao Roberto, grazie per la considerazione. Sai, se sei CERTO che tuo padre sia morto per i derivati del latte vuol dire che hai delle prove inconfutabili in merito, vero? certo, come dici l’hanno riscontrato dall’AUTOPSIA, certo, hanno riscontrato mare di COLESTEROLO, ma sai che senza COLESTEROLO non esiste la vita? ed al riguardo lo sai che il tuo fegato produce COLESTEROLO al bisogno perchè il tuo FEGATO ha il compito di AUTOPRODURTELOE? e stai certo che se il tuo corpo fà questo è perchè Madre Natura ha capito che questo metabolita gli è INDISPENSABILE?
        Già ma ti hanno detto che era COLESTEROLO del latte intero e dei derivati. Ma ti sei mai chiesto con che mezzo sono riusciti a distinguere questo COLESTEROLO così SPECIALE? Hanno delle apparecchiature speciali i dottori che fanno le autopsie oppure ti hanno raccontato la solita FAVOLETTA? A riprova ti hanno dato un pezzo di carta di certificazione?
        Vedi, noi due crediamo a due fonti diverse. La mia è di molti ricercatori, uno, un certo dottor Rath che piace molto poco a quelli della tua fonte, ma che almeno prova quello che dichiara al contrario dei tuoi che sanno fare SOLO PAROLE senza uno straccio di prova, ma fà COMODO crederci, vero? ma sai perchè? non hai altro a cui credere……
        Ora si vede che non hai visto questo video. Ti rimetto il link per tua informazione. Ti consiglio di vedertelo, è almeno molto interessante:
        http://www.dr-rath-alleanza.org/video/malattie_cardiocircolatorie.html
        ed ora te ne cito un altro video che è sempre della stessa fonte, che ritengo ancora più istruttivo al riguardo:
        http://digilander.libero.it/genfranco/Immagini/medicinacelluluno.pdf
        ed ancora:
        Attenzione. L’alimentazione c’entra pochissimo col livello di colesterolo nel sangue, visto che la sua produzione è endogena (ce lo produciamo da noi). Detto in italiano: mangiare molte uova alla settimana ha un effetto trascurabile sul vostro colesterolo.
        PERCHE’ HO IL COLESTEROLO ALTO?
        Prima di chiederci se il colesterolo in quantità eccessiva nel nostro sangue sia pericoloso o meno, dobbiamo chiederci. Perchè il colesterolo aumenta? Può essere il colesterolo la spia di qualcosa d’altro che non funziona nel nostro corpo? La risposta è un deciso sì. Esistono diverse situazioni che causano un aumento del colesterolo. Vediamole:
        1. L’ipotiroidismo.
        2. La carenza di alcuni micronutrienti come lo iodio, il rame, il ferro.
        3. La leptino-resistenza.
        4. Le infezioni.
        http://digilander.libero.it/genfranco1/Immagini/colesterolocosasapere.htm
        a conferma ecco un altro scienziato, un CARDICHIRIRGO che ti dice, sempre in proposito, in inglese:
        “Stai per scoprire
        Quali cause cardiache
        E non si tratta di colesterolo!”
        Perché tutto ciò che imparato a conoscere il colesterolo è una bugia, come è iniziato nel 1948 e perché continua… Pagine 19-29.
        Perché la statina farmaci non ridurrà il rischio di malattie cardiache, e che cosa sarà… Pagine 40-56.
        L’uno denominatore comune Dr. Lundell visto In oltre 5.000 pazienti-infiammazione e come mettere il fuoco… Pagine 63-79.
        Straordinari semplici passi che prevenire e invertire la malattia di cuore senza farmaco… Pagine 81-96.
        http://digilander.libero.it/genfranco1/Immagini/cardiologopro.htm
        ed ancora:
        Un cardiochirurgo di fama mondiale ci illumina su ciò che provoca realmente le malattie cardiache
        1 marzo 2012
        Noi medici con tutta la nostra formazione, la conoscenza e l’autorità spesso acquisiamo un ego piuttosto grande che tende a rendere difficile ammettere che abbiamo torto. Così, eccomi qui. Ammetto di aver sbagliato. Da cardiochirurgo con 25 anni di esperienza, dopo aver effettuato oltre 5.000 interventi chirurgici a cuore aperto, oggi è il mio giorno per riparare al torto fatto come medico e scienziato.
        http://digilander.libero.it/genfranco1/Immagini/cardiologo.htm
        Come puoi notare, mentre tu a riprova porti come la tua FONTE:
        SOLO PAROLE, che a volte sono solo di tua invenzione, personalmente ti porto PROVE inconfutabili mentre le mie parole sono solo le indispensabili.
        Sul fatto della ALIMENTAZIONE sono cose che penso NON RIGUARDINO NESSUNO in quanto ad ognuno la sua idea.
        Dici: “Da allora io e la mia compagna abbiamo fatto una scelta vegana e abbiamo un stato di salute che non fa che migliorare.”
        ed allora a riprova della mia attuale salute, vediti questi video, l’ultimo video e del mese scorso., probabilmente capirai che a 73 anni non devo migliorare la mia salute, ma ALIMENTANDOMI come ti ho detto nei post precedenti mangiando di TUTTO (sano e NATURALE), per MANTENERMELA.
        Il complesso palaghiaccio e piscina delle soddisfazioni.
        http://www.facebook.com/groups/421769504582450/photos/#!/photo.php?v=598276816851752&set=o.421769504582450&type=3&theater
        I roller, che passione! (primo)
        http://www.facebook.com/groups/421769504582450/photos/#!/photo.php?v=598281720184595&set=o.421769504582450&type=3&theater
        Pattinaggio sul ghiaccio (primo)
        http://www.facebook.com/groups/421769504582450/#!/photo.php?v=598284906850943&set=o.421769504582450&type=3&theater
        La bici del divertimento [HQ]
        http://www.facebook.com/groups/421769504582450/photos/#!/photo.php?v=598287563517344&set=o.421769504582450&type=3&theater
        La scala della verità
        http://www.facebook.com/groups/421769504582450/photos/#!/photo.php?v=598290240183743&set=o.421769504582450&type=3&theater
        La corsa di tutti i giorni
        http://www.facebook.com/groups/421769504582450/photos/#!/photo.php?v=598294426849991&set=o.421769504582450&type=3&theater
        Ballo del bughi-bughi [HQ]
        http://www.facebook.com/groups/421769504582450/photos/#!/photo.php?v=598299360182831&set=o.421769504582450&type=3&theater
        I MIRACOLI DELL’ACIDO ASCORBICO (roller ultimo)
        http://www.facebook.com/groups/421769504582450/photos/#!/photo.php?v=598302953515805&set=o.421769504582450&type=3&theater
        Sui roller nel 2011
        http://www.facebook.com/groups/421769504582450/photos/#!/photo.php?v=598305740182193&set=o.421769504582450&type=3&theater
        A Saluzzo un divertimento invernale che dà molta soddisfazione
        http://www.facebook.com/groups/421769504582450/photos/#!/photo.php?v=598308410181926&set=o.421769504582450&type=3&theater
        Alla piscina di Saluzzo il 17 gennaio 2012
        http://www.facebook.com/groups/421769504582450/#!/photo.php?v=598310866848347&set=o.421769504582450&type=3&theater
        Faccio notare che fino al 26 settembre u.s. non ero capace a nuotare ed avevo il terrore dell’acqua alta. Vado in piscina da anni ma solo a fare acquagin. Ebbene dopo tre lezioni su 11 non ci sono andato più, ma tutti i giorni mi faccio un’ora di allenamenti. Sono arrivato a quanto di questo video: 40 vasche in 58 minuti. Questo NON conta ma conta che le vasche le faccio senza fermarmi mai. Vedo nelle vasche accanto che i giovani dopo 2-3 vasche si fermano per prendere fiato, io no. Poi smetto, ma non perchè sono stanco ma perchè sono stufo. Ormai in piscina mo conoscono tutti e nessuno mi può smentire, perchè sono osservato.
        I primi tuffi della mia vita dal bordo della piscina
        http://www.facebook.com/groups/421769504582450/photos/#!/photo.php?v=598338786845555&set=o.421769504582450&type=3&theater
        Oggi 27.05.2012 è domenica e si và a ballare. Prima però………..
        http://www.facebook.com/groups/421769504582450/photos/#!/photo.php?v=598321246847309&set=o.421769504582450&type=3&theater
        Partendo da ZERO nel settembre 2011, poichè prima in piscina, da anni, facevo solamente acquagym, autodidatta, eccomi al tuffo dal trampolino (solo da 10 giorni) per dimostrare il continuo avanzamento e la grande soddisfazione che ne traggo.
        http://www.facebook.com/groups/421769504582450/photos/#!/photo.php?v=598324053513695&set=o.421769504582450&type=3&theater
        Il bughi bughi del giugno 2012
        http://www.facebook.com/groups/421769504582450/photos/#!/photo.php?v=598327100180057&set=o.421769504582450&type=3&theater
        La virata sui roller del luglio 2012
        http://www.facebook.com/groups/421769504582450/photos/#!/photo.php?v=598312096848224&set=o.421769504582450&type=3&theater
        Al Real Park il cubo dei bambini
        http://www.facebook.com/groups/421769504582450/photos/#!/photo.php?v=598315750181192&set=o.421769504582450&type=3&theater
        Dopo averlo provato…… ecco, mi sono infilato e……
        http://www.facebook.com/groups/421769504582450/photos/#!/photo.php?v=604443262901774&set=o.421769504582450&type=3&theater
        La voglia di volare insieme al mio amore Franca
        http://www.facebook.com/groups/421769504582450/photos/#!/photo.php?v=598318863514214&set=o.421769504582450&type=3&theater
        La corsa contro il tempo
        http://www.facebook.com/groups/421769504582450/photos/#!/photo.php?v=598328363513264&set=o.421769504582450&type=3&theater
        A Bra con la neve ed il freddo.
        http://www.facebook.com/groups/421769504582450/#!/photo.php?v=598331333512967&set=o.421769504582450&type=3&theater
        Devo riportare una esperienza fatta da Franca e me. Siamo neri come il carbone!!! e sapete come abbiamo ottenuto questa abbronzatura? Facile. Franca si è procurata uno spruzzino ed ogni mattina preparavo 1/2 bicchiere di acqua di rubinetto con sciolto 4.5-5 grammi di ACIDO ASCORBICO, oppure 1 bicchiere con 10 grammi di ACIDO ASCORBICO, secondo se lo passavamo anche a qualche vicino. Appena distesi sul lettino ci spruzzavamo quel liquido su tutto il corpo e VIA!!! se capitava che si entrava in acqua si ripetevano gli spruzzi dopo esserci asciugati, e quindi lo lo ripetevamo, buttando l’avanzo prima di tornare in albergo. Il pomeriggio tornavo a prepararne un’altra dose che rispruzzavamo come se fossero micidiali creme ma senza il bisogno di spalmare. I risultati? Ieri il nostro amico Lucio, albergatore si è complimentato poichè eravamo i più abbronzati dell’albergo. Faccio presente che le persone che erano vicini di ombrellone e si sono scottate l’abbiamo spruzzato con profitto, difatti più nessun dolore e la loro pelle non ha sviluppato le classiche bolle. Provare per credere.
        http://digilander.libero.it/genfranco1/Immagini/acidoascorbicocremesolari.htm
        A Rimini, la cosa sulla passerela
        https://www.facebook.com/video/video.php?v=645764578769642

        Niente vanto od esibizionismo, ma per far vedere dove “ARRIVA” (NON può “ARRIVARE”) chi “INGOIA” come me quegli “ALIMENTI ESSENZIALI” per il nostro corpo.
        ciaooo Genfranco

  2. Senza contare poi la parola più importante:
    “EVOLUZIONE”
    della quale sono certo che i giovani non ne conoscono neppure più il significato, ma la quale però nel tempo, miliardi di secoli, ha adattato ogni essere vivente al mondo circostante, procurandogli le difese necessarie alla sopravvivenza della propria specie, ma sopratutto ha adattato la SUA ‘”ALIMENTAZIONE” alla propria “SALUTE”, innegabile vero?
    Quindi, dato che NESSUNO sà da quando l’HOMO SAPIENS ha a disposizione questi animali denominati “domestici” e che quindi nessuno sà da quando esso si ciba di questi ALIMENTI, però sono certo che questa “EVOLUZIONE” adattandosi a questo modo di alimentarsi ha pensato bene di adattarli alla sua SALUTE.
    Quindi oggi, negli anni 2000, un puntino nella notte dei tempi, si vuole eliminare ciò che l'”EVOLUZIONE” ha impiegato miliardi di secoli per ottenere quei risultati evidenti che sono la continuazione della SPECIE UMANA rendendoli INDISPENSABILI alla sua esistenza. Sono certo che eliminando questi prodotti dalla alimentazione, si arriverà a quanto previsto da Irwin Stone:
    La “ESTINZIONE” del genere umano entro il secolo ventunesimo:
    pagina 4/7——Alcuni miei recenti studi indicano come alcuni grandi gruppi di mammiferi si estinsero durante questo periodo, in quanto incapaci di produrre una dose giornaliera sufficiente di acido ascorbico che avrebbe garantito loro la sopravvivenza. L’Homo Sapiens ha pagato un forte tributo in termini di decessi, malattie e debolezze durante gli ultimi milioni di anni di evoluzione, cercando di sopravvivere senza i benefici derivanti dal gene intatto del GLO. Considero l’”Homo” come il mammifero più a rischio, prevedendo la sua estinzione nel ventunesimo secolo a causa dell’inquinamento da sovrappopolamento, a meno che non decida di prendere in mano il proprio destino evolutivo e si trasformi nella sua robusta sottospecie, l’Homo Sapiens Ascorbicus. Leggete i miei documenti sull’”Homo Sapiens Ascorbicus”; ne ho pubblicati diversi sin dal 1979.
    http://digilander.libero.it/genfranco/Immagini/irwinstone50anni.pdf
    ciaooo Genfranco

  3. Salve a tutti,
    sinceramente io ormai preferisco non mangiare più carne, al massimo mangio il pesce, soprattutto per un discorso di benessere. Oggi comunque integro con integratori a base naturale che acquisto direttamente dal sito http://www.benesserepiu.com e mi trovo alla grande.

  4. Sarebbe invece interessante che questi “camici bianchi”, parte della medicina ortodossa, come membri di questa organizzazione dichiarata “per la SALUTE UMANA”, avessero il coraggio di fare una buona azione informando il mondo di cosa sia la VERITA’ su:
    “UNA TAZZINA DI CAFFE’.”
    che personalmente definisco il “PRIMO FLAGELLO UMANO”
    Per sapere il motivo di queste integrazioni, oltre la mia esperienza,
    http://digilander.libero.it/genfraglo/Immagini/motivobase.htm
    Per sapere cosa è il PRIMO FLAGELLO umano che si chiama CAFFE’
    http://digilander.libero.it/genfraglo/Immagini/caffepericoli.htm
    Leggi quanto riporta il sito PAGINE MEDICHE “area medica” della CAFFEINA
    http://digilander.libero.it/genfraglo/Immagini/caffeinapagmed.htm
    inoltre è un INSETTICIDA
    http://digilander.libero.it/genfraglo/Immagini/caffevideo.htm
    e lo ZUCCHERO: dannoso e tossico come il CAFFE’, l’ALCOOL ed il TABACCO
    http://digilander.libero.it/anna945/Immagini/zuccherobiancoa.htm
    Questo dice un ricercatore, un certo Chief Scientific Officer Stephen Chernyske, MS nel suo libro “Caffeine blues”:
    ” Il grande imbroglio della caffeina

    Probabilmente avete letto da qualche parte, o vi e’ stato detto a scuola, che se il caffe’ e’ consumato in quantita’ “moderata” non causa alcun problema. Siete stati rassicurati. Qualche volta, potete aver letto sui giornali dei “benefici” che apporta l’uso del caffe’. Finora, tutto bene. Chi mai ha detto qualcosa di negativo sul caffe’? Cherniske risponde:
    “Avevo sentito dire soltanto che la caffeina era un leggero stimolante e le sua correlazione con i disturbi di salute non era provata. Avevo anche sentito dire che la caffeina non dava assuefazione. Poiche’ seppi dalla mia dolorosa esperienza personale che era vero il contrario, ritenni di essere probabilmente stato raggirato sull’intero argomento.”
    “Mi sono rapidamente reso conto che ognuno e’ stato raggirato – ricercatori, dottori, giornalisti, e in particolar modo il pubblico. L’inganno e’ stato coordinato da un’industria il cui scopo e’ piuttosto semplice: introdurre nei nostri organismi piu’ caffeina possibile. L’industria della caffeina sa che la caffeina indebolisce il nostro naturale senso di vitalita’, rendendoci dipendenti dai suoi prodotti per superare la giornata. Sa che voi realmente bramate i suoi prodotti e, cosa piu’ importante, che soffrite quando non li consumate.”
    “E’ una montatura commerciale, ed e’ legale. Non c’e’ da stupirsi che sempre piu’ aziende stanno lanciandosi nel mercato della caffeina, producendone grandi quantita’, dai caffe’ e te’ speciali alle pillole energetiche “erboristiche” alla caffeina, bevande a base di frutta “corrette” con caffeina, bevande analcoliche “supercariche”, birra con addizionata a caffeina, e addirittura acqua con caffeina aggiunta”. (Caffeine Blues, pag. 4)
    http://digilander.libero.it/genfraglo/Immagini/caffeinadanni.htm
    Ed ora mi permetto di riportare il messaggio di un “dottore” degno di essere così chiamato, da me ricevuto giorni fà::
    —-Messaggio originale—-
    Da: [email protected]
    Data: 07/07/2013 7.05
    A: <, >
    Ogg: Per un Paziente Consapevole
    Serve un Medico Ammirevole

    http://curiosity2013.altervista.org/si-possono-fare-molti-soldi-dicendo-alle-persone-sane-che-sono-malate-il-business-dellindustria-farmaceutica/

     Sono un Medico. Passa questo articolo al tuo Medico, ai tuoi Amici Medici, ai Medici dell’Ospedale e dì loro di passare dalla parte del Paziente. La Medicina è una cosa completamente diversa da quella che pratichiamo comunemente sulla spinta degli interessi commerciali. Cari Colleghi, smettiamola di danneggiare chi si affida a noi
     Roberto Santi
    3394637489
    Ed ora ecco cosa recita questa pagina, ma sulla pagina ne trovi altre molto interessanti in materia:
    Così inizia un articolo scritto per il “Britisch Medical Journal” da un giornalista scientifico, un medico di base e un professore di farmacologia clinica, il cui titolo esplicita l’argomento: Vendere malattie: l’industria farmaceutica e il mercato della malattia. Gli autori dimostrano, con numerosi esempi, che c’è una costante azione, da parte dell’industria farmaceutica, di medicalizzazione della società, al fine di allargare il mercato. Lo studioso della Sanità Gianfranco Domenighetti così descrive le strategie di allargamento del mercato messe in atto dall’industria e dagli altri anelli della rete.“Anticipazione della diagnosi, screening e altre procedure assimilabili, che tendono ad estendere il dominio della malattia sul piano temporale della vita. Abbassamento della soglia tra normalità e patologia, che tende ad estendere il dominio della vita sul piano quantitativo. Attribuzione della qualifica di patologico a condizioni esistenziali comuni, che tendono ad estendere il dominio della malattia sul piano qualitativo”La promozione dello sreening rappresenta probabilmente “il più grosso business per creare nuovi ammalati”, scrive Domenighetti.Tipico è lo screening per il PSA (l’antigene prostatico specifico), che è stato proposto a tappeto in Europa e negli USA a maschi cinquantenni, anche in buona salute, con effetti nulli sul controllo della mortalità per tumore alla prostata, con molti effetti negativi derivanti dalla diffusione ingiustificata della chirurgia della prostata e con molti effetti positivi per i produttori dei test e dei farmaci.
    http://digilander.libero.it/genfranco1/Immagini/malattiedeisani.htm
    Quindi mi permetterei di consigliare a questi dottori di fare un SALTO DI QUALITA’ dedicandosi alla VERA SALUTE delle persone e non ad un PUBBLICITA’ SPAZZATURA su un alimento ESSENZIALE.
    Ed ora le pagine che rendono molto l’idea nel complesso:
    http://digilander.libero.it/genfraglo/VolontariWEB.com_files/lettura.htm
    http://digilander.libero.it/genfraglo/VolontariWEB.com_files/lapelle.htm
    http://digilander.libero.it/genfraglo/VolontariWEB.com_files/esperienze.htm
    ciaooo Genfranco
    .
    .

  5. Ciao Anna, a differenza tua, che porti da esempio una azienda e che quindi come tale vive di PUBBLICITA’ presentando una INVENZIONE UMANA fatta da 30 anni di cui devi stare molto attenta e controllare senza leggerezza il contenuto che sicuramente ha dei CONSERVANTI e dei COLORANTI, che da soli e col tempo, possono causati danni irreparabili:
    “””Quanti di noi sanno che esiste e continua ad aumentare l’inquinamento domestico?
    Le nostre case sono piene di tossicità, provocate dai materiali con cui sono costruite, dalle pitture e particolarmente dai mille prodotti inquinanti che usiamo con consapevolezza spray, deodoranti per la casa e per la persona. prodotti di pulizia per la casa ed per il copro.
    I nostri bambini gattonano ed i nostri AMICI VIVONO e giocano su pavimenti puliti con sostanza inquinanti. Toccano ogni cosa pulita e ripulita da disinfettanti tossici, poi si portano le mani alla bocca mentre i nostri animali, se cade del cibo ci passano addirittura la lingua sopra.”””
    http://digilander.libero.it/genfranco1/Immagini/conservanti.htm
    e che NESSUN ANIMALE ingoia MAI, personalmente invece ti faccio conoscere “ALIMENTI ESSENZIALI” che Madre Natura ha inserito nel corpo maschile di TUTTI i maschi del mondo, il liquido seminale, che tu come femmina ricevi in vagina per la continuazione della tua specie, quindi NON citando ditte, ma le basi della VITA stessa. Quindi cosa pensi che possa fare bene alla tua salute se questi “ALIMENTI ESSENZIALI” già ci sono nel tuo corpo e che NON POSSONO avere ALCUNA CONTROINDICAZIONE poichè se ci fosse anche solo una possibilità NON CI SAREBBE PIU’ VITA SULLA TERRA? oppure pensi che a farti bene siano i contenuti dei prodotti della ERBALIFE che già solo dal nome è TUTTO UN PROGRAMMA? La tua non sarà mica una PUBBLICITA’, vero? Quattro parole ed un link PUBBLICITARIO esplicativo, mi viene questo dubbio. In ogni caso la mia NON LO E’. Al riguardo dei contenuti di queste POZIONI, ti faccio partecipe di un mio ragionamento che dice:
    “”” A questo punto devo fermarvi per un’informazione che sono certo vi servirà moltissimo. Parlando della nostra salute non possiamo che parlare di prodotti che dovremmo ingerire per cercare di mantenercela il più a lungo possibile e con una qualità di vita al massimo possibile. Ora, sia per prevenire che per curare dobbiamo ingerire quei prodotti che possono essere:
    NATURALI o CHIMICI [medicine(BREVETTI)]

    I prodotti CHIMICI lo sappiamo benissimo che con il nostro corpo non hanno nulla a che fare, proprio perchè CHIMICI. Quindi è semplicissimo capire che se questi prodotti non hanno una base nel nostro corpo, che ci facciano bene, questo è ancora tutto da vedere.
    Ora restano i prodotti NATURALI che però “DEVONO” essere divisi in due gruppi:
    al primo gruppo di NATURALI appartengono le piante, le erbe e tutto ciò che di naturale esiste al mondo, ma che, come i prodotti CHIMICI niente hanno a che fare col nostro corpo.
    al secondo gruppo di NATURALI invece appartengono quei prodotti che del nostro corpo fanno parte e che nel nostro corpo hanno un compito ben preciso da svolgere e che senza i quali si rischia di perdere la SALUTE od anche la vita.
    Ora mi permetto di chiedere “ti faresti una tisana di CICUTA?”, NO????? e perchè NO? è un prodotto cosidetto NATURALE!!! Penso di non dover andare oltre per farmi capire vero? mentre ecco cosa scrive Linus Pauling dell’ACIDO ASCORBICO che del NOSTRO CORPO ne è la base ma di cui l’ASTINENZA è malattia certa:
    “pagina 107/340
    Irwin Stone (1972) ha descritto l’ACIDO ASCORBICO in relazione alle malattie batteriche nel modo seguente:
    1) E’ battericida o batteriostatico e uccide o previene la crescita di organismi patogeni.
    2) Disintossica e rende innocui le tossine batteriche ed i veleni.
    3) controlla e mantiene efficace la fagocitosi.
    4) E’ innocuo ed atossico, senza danno per il paziente, gli effetti sopramenzionati.” A buon inteditor “poche parole” vero?
    http://digilander.libero.it/genfraglo/Immagini/originalelp.pdf
    Questa parola NATURALI vale per tutti gli ALIMENTI di cui si parla su queste pagine e che personalmente assumo da anni, ma NON sicuramente per gli altri NATURALI che col nostro corpo NON hanno nulla a che fare come quelli CHIMICI.
    http://digilander.libero.it/genfraglo/VolontariWEB.com_files/lettura.htm
    Puoi pensare cha Madre Natura abbia sbagliato se ogni specie animale vive da chissà quanti miliardi di secoli senza malattie, mangiando ALIMENTI NATURALI ed ingoiando quindi questi “ALIMENTI ESSENZIALI” di cui il maggiore: l’ACIDO ASCORBICO, che inoltre ne ha permesso la produzione AUTONOMA?
    L’HOMO SAPIENS ha perso questa facoltà insieme a pochi altri animali, ed è per questo che siamo quì, altrimenti ti assicuro che saremmo tutti in altre faccende affacendati pieni di SALUTE.
    Ed ora al riguardo dello SPERMA, eccoti la pagina che recita:
    “””Micronutrimenti Impatto : Caratteristiche In quali alimenti ? Vitamina C o ACIDO ASCORBICO
    Diminuzione del no. di spermatozoi anomali
    Lotta contro agglutinazione degli spermatozoi
    Antiossidante
    Vitamina idrosolubile coinvolta nella sintesi di purine e pirimidine, componenti gli acidi nucleici (DNA e RNA) Whole wheat, spinach, egg yolk, calf liver, fennel, lettuce… Selenio
    La mobilità degli spermatozoi
    Antiossidante
    Vitamina idrosolubile presente nello sperma in quantità 6 volte superiore a quella del sangue. Kiwi, bacche, pomodori, peperoni, arance … Vitamina E
    Motilità spermatica
    Antiossidante”””
    http://digilander.libero.it/genfraglo/Immagini/spermaelementi.htm
    che si trovano sulla pagina:
    http://digilander.libero.it/genfraglo/Immagini/sperma.htm
    Come potrai rilevare questo liquido seminale contiene anche la VITAMINA E di cui il LATTE ed i LATTICINI sono degli alimenti che hanno un maggior contenuto di questa vitamina, come contengono anche la VITAMINA D, che in inverno non prendendo il SOLE, essa diventa INDISPENSABILE.
    Non solo, ma dato che questo ACIDO ASCORBICO è un CONSERVANTE ANTIOSSIDANTE, quale comportamento può avere rispetto a questi TESTICOLI produttori di SPERMA? Quali malattie subiscono nella normale carenza, visto che la carenza di ACIDO ASCORBICO nei momenti attuali posso definire “di norma”, ma sopratutto sono o non sono vittime di TUMORI? La medicina ortodossa dichiara fulmini e saette rispetto a questo tanto discusso e DEMONIZZATO “ACIDO ASCORBICO”. Ebbene ora avendo la certezza che la funzione di questi organi è di gestire in ogni secondo della loro vita l’UTILIZZO di questi “ALIMENTI ESSENZIALI” usati per la produzione dello SPERMA, quali conseguenze NEGATIVE o POSITIVE possono avere? Ecco quanto dichiara una pagina del sito sexpedia, molto attendibile:
    “””I tumori del testicolo sono rari ma dovranno venire sistematicamente eliminati da un’ecografia testicolare.”””
    e
    “””I tumori del testicolo
    Le neoplasie del testicolo (sono un gruppo eterogeneo di tumori con incidenza relativamente bassa, pari a 3-6 casi/100.000 abitanti per anno. Si tratta di tumori che insorgono prevalentemente nei soggetti giovani e si distinguono due fasce di età in cui il picco di incidenza è massimo: tra i 20-30 anni e tra i 40-50 anni. Si tratta di malattie che sono spesso guaribili e sebbene negli ultimi anni sia stato riscontrato un aumento della frequenza del 45%, la mortalità è diminuita del 70%, a testimonianza dei significativi progressi raggiunti nella terapia. Oggi il 90% degli uomini con tumore del testicolo possono essere guariti.”””
    http://digilander.libero.it/genfranco1/Immagini/testicoli.htm
    A conclusione, senza peccare di presunzione, penso di poter contraddire ogni informazione rispetto alla PUBBLICITA’ SPAZZATURA di questi prodotti INDUSTRIALI.
    ciaooo Genfranco
    .
    .

  6. Vorrei ancora specificare un particolare, in quanto personalmente NON CONSIGLIO il LATTE A NESSUNO. Se mai riporto delle verità sulle qualità di questo, da sempre, ALIMENTO e quali sono gli “ALIMENTI ESSENZIALI” contenuti ed a cosa servono facendo notare che ci sono categorie di persone che hanno tutto da guadagnare se le persone non se ne alimentano più che per carenza di questi “ALIMENTI ESSENZIALI” prosperano le malattie con molte resa per le loro tasche. Per il resto, dato che questo alimento almeno è nella alimentazione umana da secoli, invece non capisco perchè non ci si interessa di più dei PRODOTTI CHIMICI che ci circondano in ogni casa ed usati da ogni persona sulla sua pelle, causando danni che nessuno riesce a quantificare di cui SONO CERTO la VERA CAUSA di quanto si ipotizza sia il LATTE. Non solo ma si permette una PUBBLICITA’ SPAZZATURA a questi PRODOTTI CHIMICI che imbroglia il 99% delle persone anche se guardando le etichette si vedono le teste da morto e le croci di pericolo dichiaratamente CHIMICI, ma ai quali si descrivono MIRACOLI in tutti i campi, anche nei posti più intimi. Ecco di cosa dovremmo interessarci e COMBATTERE. La pagina recita: “””Quanti di noi sanno che esiste e continua ad aumentare l’inquinamento domestico?
    Le nostre case sono piene di tossicità, provocate dai materiali con cui sono costruite, dalle pitture e particolarmente dai mille prodotti inquinanti che usiamo con consapevolezza spray, deodoranti per la casa e per la persona. prodotti di pulizia per la casa ed per il copro.
    I nostri bambini gattonano ed i nostri AMICI VIVONO e giocano su pavimenti puliti con sostanza inquinanti. Toccano ogni cosa pulita e ripulita da disinfettanti tossici, poi si portano le mani alla bocca mentre i nostri animali, se cade del cibo ci passano addirittura la lingua sopra. L’inquinamento lo mangiano prima di sedersi a tavola, mentre i nostri animali lo mangiano prima di fare il pasto nel suo contenitore ben pulito.. Ecco quindi che possiamo comprarci delle zucchine biologiche – sperando che siano davvero biologiche – torniamo a casa e laviamo le zucchine nel lavandino che abbiamo precedentemente lavato con un bel detersivo ad alta tossicità. Dopodichè cuciniamo le zucchine: serviamo a tavola su piatti resi splendenti da uno dei tanti detersivi altamente inquinanti e brillantati con sostanze altrettanto sospette di cui non vogliamo chiederci la composizione.
    Ponendo il caso che all’inizio di questa operazione le zucchine fossero davvero biologiche, proviamo a chiederci quanto biologiche siano rimaste alla fine dell’operazione.
    Questo è un esempio dei tanti. “””
    http://digilander.libero.it/genfraglo/Immagini/detersivi.htm
    questo perchè purtroppo non si fà MAI NULLA PER NULLA e la mente umana è così STUPIDA ed INFLUENZABILE che non si rende conto che TUTTO E’ PILOTATO alla nostra faccia. Si vuole un CAPRO ESPIATORIO per i danni più visibili? ECCOLO, pur di nascondere la VERA CAUSA, perchè se si avesse idea di quanto RENDE la vendita di questi PRODOTTI CHIMICI, si capirebbe il perchè questo viene fatto. Per questo si riesce ad INVENTARE anche prove fasulle cercado prendere “due piccioni con una fava”. Il primo eliminando uno scomodo ALIMENTO ed il secondo riempiendosi le tasce alla faccia delle IGNARE VITTIME. Aprite gli occhi gente, NON FATEVI IMBAMBOLARE da persone più furbe di voi che mentre noi faccimo polemiche e chiacchiere, loro fanno i fatti soffiando sul fuoco perchè noi non ci accorgiamo dei loro imbrogli. Persaci bene caro Pier Luigi e TUTTI VOI. Ed ora, come dici tu “un buon latte” che ti ripeto, mi mangio ogni mattina da sempre, con il caffè e lo zucchero bianco molti anni fà, mentre ora in bianco e liscio con fette biscottae INTEGRALI, sia per Franca che per me ed una buona ascorbata per tutti e tre. Alla salute sì, di ogni giorno e buone vacanze anche a te.
    ciaooo Genfranco
    .
    .

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.