TRIANGOLO ESTIVO RIECCOLO – Ecco come osservarlo

ESTATE BEN ARRIVATA

E insieme alle notti più brevi dell’anno (con meno ore di buio!), arrivano anche le stelle più belle da ammirare. Come il Triangolo Estivo, il consueto appuntamento con Vega, Altair e Deneb. Già adesso è possibile scorgere la spettacolare forma nel cielo. Ecco come fare per osservarlo.Il triangolo ai vertici ha le tre stelle: Vega, Altair e Deneb, ognuno appartenente ad una diversa costellazione. Conosciamole una ad una.

 

VEGA 

è la stella più brillante della costellazione della Lira, la quinta più luminosa del cielo notturno e la seconda più luminosa nell’emisfero celeste boreale, dopo Arturo. Essa si trova a soli 25 anni luce di distanza, la più luminosa in termini assoluti entro un raggio di 30 anni luce dal sistema solare. Ciò significa che la sua luce, per raggiunere la Terra e i nostri occhi impiega 25 anni (Pensateci, quello che vediamo oggi è un’immagine della stella risalente a 25 anni fa! Stranezze cosmiche…)

 

 

 

-AltairALTAIR

è invece parte della costellazione dell’Aquila. Essa si trova a una distanza di circa 17 anni luce dalla Terra. È la stella più luminosa della costellazione nonché la 12esima stella più brillante del cielo notturno, oltre ad essere una delle più vicine alla Terra.

 

 

 

 

 

 

 

TriangleTOCCA POI A DENEB

situata nella costellazione del Cigno, detta anche Croce del Nord per via della sua forma. Deneb è una “supergigante azzurra”, con un diametro oltre 150 volte quello del Sole ed una luminosità di decine di migliaia di volte superiore.Come fare a trovare il triangolo nel cielo? È molto semplice anche perché la forma è ben visibile. Basta alzare la testa verso la ‘sommita’ del cielo, lo zenit in direzione Sud-Est, come mostra l’immagine sopra di Astronomia.com.Una volta individuato il triangolo, scopriamo quali sono le tre stelle che lo compongono. In alto Vega, e in basso a sinistra troveremo Deneb e a destra Altair.
Buona osservazione!

 

 

*Francesca Mancuso
>Fonte<
Redatto da Pjmanc: http://ilfattaccio.org

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.