TABACCO SENZA NICOTINA – Nuove frontiere per smettere di fumare

tabacco ogmDOPO LE SIGARETTE ELETTRONICHE ARRIVANO LE SIGARETTE OGM INDOVINATE CON COSA?

Per smettere di fumare se ne inventa sempre una.Ormai la crociata contro il fumo è cominciata e guerra sia fino all’ultimo fumatore.Dopo le sigarette elettroniche ecco che arriva il tabacco OGM (da qualche parte l’OGM dovrà pure impiegarsi positivamente!)Sono già in fase di sperimentazione le sigarette prodotte usando tabacco geneticamente modificato.Contiene un tasso di nicotina più basso, addirittura del 97% in meno rispetto alle sigarette normali, senza però presentare alterazioni di odore e sapore.Lo riporta il New York Times, sottolineando che le università del Minnesota e di Pittsburgh effettueranno sei mesi di test su 500 fumatori per valutare se con le sigarette sperimentali è più facile smettere di fumare.Secondo Dorothy Hatsukami ed Eric Donny, i due esperti che guidano lo studio, potrebbero rappresentare «un punto di svolta», e sembra che i risultati dei test effettuati finora siano incoraggianti.Il National Institutes of Health ha acquistato nove milioni di queste sigarette per scopi di ricerca, nell’ambito della campagna antifumo.Le produce un’azienda del Massachusetts, la 22nd Century Group, che detiene 98 brevetti per la manipolazione delle piante di tabacco.

di Massimilla Manetti Ricci

Fonte
Redatto da Pjmanc: http://ilfattaccio.org

One Comment

  1. COme se il fattore determinante fosse la nicotina, ma stiamo scherzando ? con questa scusa stupida e banale vogliono smerciare a buon mercato gli OGM ?

    e a parte questo, se sigarette oltre alla nicotina contiene il catrame, che si compone di più di 4000 prodotti chimici che comprendono intorno a 60 prodotti chimici cancerogeni conosciuti. Quasi tutti sono mortali. Alcuni:
    cianuro di idrogeno
    Sostanze radioattive (es. Polonio 210)
    Biossido di azoto
    Formaldeide
    Acroleina
    uretano
    naftaleni
    nichelcarbonile
    ammoniaca
    idrazina

    e ancora:

    1) Cianuro: È un residuo chimico che non richiede presentazione.
    2) Benzene: anche noto poichè il benzolo è un residuo chimico organico che è un liquido infiammabile ed incolore.
    3) Formaldeide: è un residuo sotto forma di gas che ha un odore molto penetrante.
    4) Metanolo: è l’alcool più semplice inoltre conosciuto come alcool metilico.
    5) Acetilene (il combustibile utilizzato nei cannelli per saldare): è un residuo chimico insaturo che è inoltre l’idrocarburo più semplice.
    6) Ammoniaca: è presente dappertutto nell’ambiente ma è molto tossico congiuntamente a determinati elementi.

    Il fumo della sigaretta inoltre contiene alcuni gas mortali e tossici quali l’ossido di azoto e l’ossido di carbonio che possono essere molto nocivi.

    Ora che fanno ? sigarette senza nicotina ogm con queste sostanze appena elencate ?
    ma smettiamola dai

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.