ZERO CODA ALLA CASSA – Arrivano i supermercati interattivi sui muri + Video

 

tesco-subway-virtual-store

tesco-subway-virtual-store

PRESTO ARRIVERANNO ANCHE DA NOI

si potrà andare a fare la spesa senza dover tornare a casa con sacchetti pesanti e pieni di spesa. Questo sarà possibile, ma lo è già in moltissime parti del mondo, grazie ai supermercati virtuali che non hanno merce fisica esposta sui banconi,ma solo l’immagine del prodotto ed un codice QR. Si potrà scegliere il prodotto utilizzando un’applicazione gratuita per smarthphone e, visualizzando il codice a matrice, si potrà pagare e ricevere la merce a casa dopo qualche ora (il tempo varia a seconda della merce scelta).Niente sacchetti pesanti, zero coda alla cassa. In Italia non ce ne sono, ma questi supermarket interattivi hanno fatto la loro comparsa nel 2009 ad opera della Tesco, una nota catena alimentare Inglese che lanciò un servizio di home-plus nella Corea del Sud, installando dei grandi manifesti sui muri dei corridoi della metropolitana.

LA SCORSA PRIMAVERA ANCHE A CHICAGO E’ STATO MESSO IN ATTO LO STESSO SERVIZIO DI CARTELLONI INTERATTIVI DALLA PEAPOD ALIMENTARI

La novità si è rapidamente diffusa in Canada e negli Stati Uniti, Cile, Svezia, Irlanda e così via. Oltre al “supermercato” stanno cominciando a provare questa nuova formula di vendita anche negozi con merce di diverso tipo, giocattoli e profumi sono già esistenti. Questa soluzione sembra piacere alle Aziende, probabilmente perchè unisce la possibilità di vendere a quella di avere un grande pannello pubblicitario posto in luoghi strategici.Oltretutto è una via di mezzo fra l’acquisto online e lo shopping (irrinunciabile) e anche al cliente sembra piacere.

VIDEO

Fonte
Redatto da Pjmanc: http://ilfattaccio.org

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.