LE MISTERIOSE GUIDE STONES – Pietre guida della Georgia

 
NON TUTTI SONO A CONOSCENZA DEL FATTO CHE IN GEORGIA (USA)

esiste un monumento molto particolare costituito, come facevano gli antichi, da sei grosse pietre alte sei metri e piene di iscrizioni.La particolarità non è tanto la similitudine con vecchi siti come Stonehenge o con vecchi reperti come la Stele di Rosetta, quanto le iscrizioni che le pietre recano.Ma è meglio andare con ordine, le cose misteriose sono diverse.Innanzitutto non si sa chi ha commissionato questa istallazione.Si dice che nel 1979 la Elberton Granite Finishing (la più grande azienda che lavorava il granito dell’epoca, a livello mondiale) ricevette una richiesta insolita, un uomo dal nome Robert C. Christian (dicendo di rappresentare un gruppo di americani onesti) commissionò delle enormi lastre di granito per assemblarle in un’unica struttura, disponendo le pietre in modo da orientarle astronomicamente e farne un meccanismo di rilevazione. Una bussola-calendario-orologio.Sulle pietre sarebbero state scritte, in ben otto lingue, delle linee guida per i sopravvissuti in caso di eventi catastrofici.Ovviamente l’azienda sollevò diversi quesiti e soprattutto comunicò che il lavoro sarebbe costato molti soldi. Il tizio non se ne preoccupò, la sua preoccupazione era piuttosto che il gruppo che aveva pianificato il progetto rimanesse anonimo e in effetti.. il pagamento venne effettuato tramite il versamento da diverse banche e con lo scopo esplicito di far rimanere anonimi i finanziatori.E monumento fu.

 

LE QUATTRO ROCCE ESTERNE SONO ORIENTATE SULLA BASE DEL MOVIMENTO ANNUALE DEL SOLE

La colonna centrale è orientata sulla posizione della stella polare e del sole al momento dei solstizi e degli equinozi.Un foro di 20 cm sulla pietra posta in alto proietta un raggio di sole che indica il giorno dell’anno.Sulla tavoletta posta alla base delle Guidestone sono incisi dettagli sulla struttura e c’è un riferimento ad una capsula del tempo sepolta sotto il monumento stesso. Sconosciuto il contenuto della capsula.Le linee guida o Regole sono scritte in otto lingue: inglese, spagnolo, russo, cinese, arabo, ebraico, hindi e swahili.Facevo riferimento alla Stele di Rosetta proprio perchè il testo è uguale, cambia la lingua.

Ed ecco le regole:

-Mantieni l’umanità sotto i 500 milioni in perenne equilibrio con la natura

-Guida saggiamente la riproduzione, migliorando salute e diversità

-Unisci l’ Umanità con una nuova lingua viva

-Domina passione, fede, tradizione e tutte le cose con la sobria ragione

-Proteggi popoli e nazioni con giuste leggi e tribunali imparziali

-Lascia che tutte le nazioni si governino internamente, e risolvi le dispute esterne in un tribunale mondiale

-Evita leggi poco importanti e funzionari inutili

-Bilancia i diritti personali con i doveri sociali

-Apprezza verità, bellezza e amore, ricercando l’armonia con l’infinito

-Non essere un cancro sulla terra, lascia spazio alla natura, lascia spazio alla natura

 

E NON FINISCE QUI

Sui bordi di ogni lastra di granito vi sono altre incisioni in altre 4 lingue, antiche questa volta. Babilonese, Greco, Sanscrito e geroglifici egiziani.La scritta dice: Lascia che queste pietre-guida conducano ad un’Era della Ragione.Per quanto riguarda la descrizione mi fermo qui, lascerò un link di approfondimento per chi fosse interessato alla fine del post. Ciò che mi lascia un po’ basita è il fatto che ci sia una capsula del tempo sepolta sotto la struttura e che nessuno voglia sapere se c’è davvero. Come? Scavando.E lo so, si dice che la curiosità sia donna. Ma in verità sono stanca di cose misteriose e incomprensibili. Il monumento, chiaramente, ha sollevato e solleva tuttora un polverone di opinioni contrastanti, molte negative. Specialmente per la regola numero 1 sul limite di 500 milioni di esseri umani presenti sul pianeta per restare in equilibrio con le esigenze del pianeta stesso.

 

 

IO NON SO COSA PENSARE DEVO DIRE LA VERITA’

Non so chi ci sia dietro ma quello che vedo è, però, una serie di consigli, saggi. Ed Anche la regola 1 mi sembra tanto un consiglio. Anche perchè lo scopo dichiarato di questo sito è aiutare i sopravvissuti in caso di apocalisse e, dico io, in caso di apocalisse quanti saranno i sopravvissuti? Più di 500 milioni? Se è apocalisse per come si deve, non credo. E poi, diciamoci la verità, siamo sette miliardi e stiamo distruggendo il pianeta.Non penso dipenda tanto dal numero delle persone presenti, quanto dalle nostre abitudini. Sono quelle che ci rovinano.Come da ogni cosa che mi passa attraverso, prendo solo ciò che di positivo trovo.La capsula del tempo, ad esempio, mi da troppo da pensare e non mi suscita niente di che.Forse dietro ci sta la massoneria, forse gruppi similnazisti questo non lo so proprio dire.Ma sta di fatto che le Guidestones della Georgia si inseriscono perfettamente nel momento che viviamo oggi. Con tutte le preoccupazioni per la salvaguardia del pianeta quale fonte della nostra stessa vita e con lo stupore per fenomeni come terremoti, attività solare e via dicendo che mai come oggi sono intensi e fanno paura.

Fonte
Redatto da Pjmanc: http://ilfattaccio.org

One thought on “LE MISTERIOSE GUIDE STONES – Pietre guida della Georgia

  1. Vorrei davvero conoscere il gruppo di persone che hanno fatto creare questo monumento! Più articoli leggo più mi sento profondamente IGNORANTE come il resto della popolazione del resto.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


× 1 = tre

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>