LA COCA-COLA CONTROLLA ANCHE L’ACQUA?

QUESTA MATTINA

Ho scoperto per caso che le seguenti marche di acqua minerale italiana appartengono ormai da anni al gruppo COCA-COLA:
Lilia
Sveva
Toka
Solaria
Vivien

In particolare la Coca-Cola controlla le Fonti del Vulture dal 2006 e credo che rimarrete stupiti che le seguenti fonti sparse per l’Europa sono controllate direttamente dal noto marchio americano o tramite i suoi imbottigliatori:
ITALIA: Fonti del Vulture
GERMANIA: Apollinaris
IRLANDA: Deep River Rock
BELGIO: Chaudfontaine
SVIZZERA: Valser
AUSTRIA: Fonte Romerquelle
SERBIA: Vlasinka
BULGARIA: Bankya
POLONIA: Multivita
ROMANIA: Dorna
Inoltre controlla delle fonti anche in Grecia, Croazia, Turchia.Il gruppo è anche attivo in diversi stati europei sotto il marchio Bonaqua.

FONTE
Redatto da Pjmanc:  http://ilfattaccio.org

One Comment

  1. Io mi ritengo fortunato, vivo in un paesino chiamato Costabissara, vicino a Vicenza, i nostri amministratori hanno installato una casa dell’acqua, una stuttura che va a pescare su una falda profonda , porta l’acqua in superfice la purifica, la refrigeria e poi la mette a disposizione dei cittadini che la pagano 5 centesimi al litro quella gassata e 4 quella naturale, penso sia una buona idea, il nostro comune in questo sistema ha più che dimezzato il riciclo delle bottiglie in plastica perché stiamo utilzzando bottiglie in vetro e usiamo sempre quelle. Di conseguenza meno Co2.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.