LA STELLA POLARE È PIÙ VICINA – Team di studiosi ne ricalcola la distanza

HA GUIDATO NAVIGANTI ED ESPLORATORI CHE LA OSSERVAVANO VERSO NORD

che la osservavano per orientarsi verso Nord. Ora un team di scienziati canadesi, ucraini e belgi ha scoperto che la Stella Polare è più vicina al nostro pianeta di quello che pensavamo.La ricerca è stata pubblicata sulla rivista “The Astrophysical Journal Letters”. La sua distanza dalla Terra è di 323 anni luce. Più vicina, dunque, rispetto alla precedente di 434 anni luce (distanza fissata dalla missione Hipparcos del 1990).La Stella Polare è la Cefeide più vicina alla Terra, una stella pulsante che gli scienziati utilizzano per misurare le distanze nello spazio. Gli astronomi possono misurare la distanza studiandone il cambiamento di luminosità nel tempo.Conoscerne la distanza precisa è, dunque, importante per avere un punto di riferimento fondamentale che possa determinare le misure delle altre Cefeidi e la scala delle distanze nell’universo.“La Polare presenta alcune anomalie che finora non ne avevano consentito una conoscenza chiara e approfondita” ha commentato David Turner, alla guida dello studio. “Le nostre osservazioni spettroscopiche ad alta risoluzione di questa stella possono segnare l’inizio di una nuova era nella comprensione delle sue peculiarità.”
Scritto da – Rosa Anna Buonomo

Fonte : www.you-ng.it

Redatto da Pjmanc http:/ ilfattaccio.org

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.