INTENSA E PROLUNGATA TEMPESTA GEOMAGNETICA IN CORSO

  9 OTTOBRE 2012

E’ da almeno 24 ore che il campo magnetico terrestre sta fluttuando a seguito di un onda d’urto solare provocata da multiple espulsioni di massa coronale.Aurore boreali sono stare avvistate a basse latitudini in molti stati degli Usa e perfino in Scozia.La bolla di plasma che ha impattato con il nostro pianeta ieri, ha compresso in modo considerevole la magnetosfera terrestre fino a raggiungere le orbite dei satelliti geostazionari.L’indice geomagnetico rimane di livello k6,e la tempesta geomagnetica in corso di livello G2.Tale situazione puo’ influire su fluttuazioni della rete elettriche ad alte latitudini,irregolarita’ e malfunzionamenti per i satelliti in orbita geostazionaria,alterazioni della propagazione radio sulle HF.State sintonizzati…

fonti – http://www.solarham.net – http://www.spaceweather.com

Redatto da Pjmanc: http://ilfattaccio.org

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


8 − due =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>