NIENTE DENTIFRICIO – MISWAK IL METODO NATURALE PER LA PULIZIA DEI DENTI +video

HO SCOPERTO GRAZIE ALLA SEGNALAZIONE DI UN’AMICA IL MISWAK

Un metodo per pulire i denti ancor più ecologico del dentifricio fai-da-te a base di bicarbonato.Si tratta di un bastoncino ricavato dalla radice di un arbusto, la Salvadora persica, che cresce in molte aree semidesertiche dell’Africa e dell’Asia. Non l’ho mai visto nei negozi, l’ho trovato in vendita su internet per pochissimi soldi: sottoposto ad opportuno trattamento, diventa una sorta di spazzolino che si usa senza dentifricio.Il miswak è tradizionalmente usato nei Paesi musulmani. La scienza ha verificato ottimi risultati risultati per la rimozione della placca e per la salute delle gengive. In fondo trovate il link ad uno studio in materia.Ma come si trasforma un pezzetto di radice in uno spazzolino? Fondamentalmente basta masticare. Ma ci vuole un certo metodo nell’operazione.Il miswak viene venduto sotto forma di bastoncino tipo matita. La prima operazione è rimuovere la sottilissima corteccia ad un’estremità, per un centimetro o due. La seconda operazione è masticare la zona scortecciata. Si forma così una sorta di spazzolino di fibre.A questo punto si mette a mollo il miswak in un bicchiere d’acqua, per ammorbidirlo. E poi lo si usa per strofinare i denti, esattamente come si fa con lo spazzolino: ma appunto senza dentifricio.Io ho sempre scritto “miswak”, il nome più comune in Italia, ma si usano anche “siwak”, “swak”, “souek”, “souak” e il termine francese: bâton d’arak.Su Greenprophet il miswak, lo spazzolino da denti più naturale, con un video illustrativo.Uno studio del Ncbi (National Center for Biotechnology Information) americano gli effetti comparativi di spazzolino da denti e miswak.*Su Wikipedia Salvadora persica

VIDEO

Di Maria Ferdinanda Piva
Fonte : Blogeko – http://www.informarexresistere.fr

Redatto da Pjmanc http:/ ilfattaccio

10 thoughts on “NIENTE DENTIFRICIO – MISWAK IL METODO NATURALE PER LA PULIZIA DEI DENTI +video

  1. pienamente concorde al fato che i dentifrici testati e prodotti a base di fluoro siano dannosi, ma trovo cmq poco etico far volare bastoncini su aereoplani o corrieri espressi(con consegunte inquinamento) se fosse un prodotto a Km0 lo considererei perfetto, ma cosi’ non mi piace, far volare cassette di radici dall Africa all Inghilterra e poi dall Inghilterra all Italua mi sembra poco intelligente. un altra questione: l igene…..chi maneggia i bastoncini? dovevengono stoccati conservati ecc ecc….io per ora continuo a preferire idee di dentifrici fattio con argilla e bicarbonato di sodio :)

  2. Un mio amico me lo ha regalato e lo uso ogni tanto di sera. Ha un sapore particolare e riesce a pulire perfettamente i denti molto meglio dello spazzolino! Inoltre (a differenza dello spazzolino) non danneggia le gengive poichè le sue fibre sono morbide.

  3. Concordo con Giov!!Utilizzando questa radice, ordinandola su internet, non dovremmo sentirci apposto con la nostra coscienza, solo perchè stiamo utilizzando qualcosa di naturale!Le emissioni dovute al trasporto dove le mettiamo?A calcoli fatti si è inciso più o meno dal punto di vista dell’impatto ambientale,e conseguentemente sulla nostra salute?Dovremmo utilizzare prodotti a Km zero,o perlomeno riflettere piu volte sull’etica delle nostre scelte. Risalire sempre a monte,non guardare solo il risultato finale. Perchè non una comune radice di liquirizia?Io la uso e funziona per sbiancare i denti,e vi dirò di piu anche lo stuzzicadenti se masticato, sfibrato e strofinato sui denti li sbianca alla perfezione. Certo su questi metodi non so se vi sia alcuno studio scientifico!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


− due = 1

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>