UN EPIDEMIA DI ANTRACE UCCIDE CENTINAIA DI ANIMALI IN UNA RISERVA NATURALE DELLO ZIMBABWE

PIU’ DI 165 ANIMALI SELVATICI TRA CUI 88 IPPOPOTAMI

Sono morti nello Zimbabwe in seguito ad un’epidemia di antrace . Gli ippopotami sono stati trovati morti insieme a 45 bufali, 30 elefanti e due kudos a Mana Pools nel nord del paese nel parco nazionale. Il portavoce del parco nazionale dello Zimbabwe Caroline Washaya-Moyo ha detto al giornale Herald che i test hanno dimostrato che gli ippopotami sono stati uccisi da antrace. Ha aggiunto che la causa di morte per gli altri animali non era ancora stata confermata ma dai sintomi riscontrati sugli animali suggeriscono che siano stati colpiti della malattia infettiva. Ms. Washaya-Moyo ha detto di temere che l’epidemia possa diffondersi ad altri animali selvatici nella riserva protetta, che si trova intorno al fiume Zambesi . Ha detto: ‘Il nostro ufficio ha confermato l’epidemia di antrace in seguito alla morte degli animali a Mana Pools. L’Autorità ha impegnato gli uffici veterinari che hanno raccolto campioni da ippopotami per i test di laboratorio. Il test di laboratorio hanno confermato che gli 88 ippopotami sono morti di antrace. ‘ I funzionari stanno oggi conducendo ulteriori test sugli animali colpiti, in queste ultime settimane. Un veterinario incaricato dal Governo Chris Foggin ha detto che un team di specialisti aveva visitato la zona e stava bruciando le carcasse degli animali morti nel tentativo di impedire la diffusione dell’infezione.

-Daily Mail
fonte : http://terrarealtime.blogspot.com


Redatto da Pjmanc http:/ ilfattaccio

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.