STOP ALL’IMPIEGO DI IDROSSIDO DI AMMONIO NEI PRODOTTI McDONALDS

Mc DONALDS HA RECENTEMENTE CEDUTO ALLE RICHIESTE

dei consumatori di cessare l’utilizzo di carne di scarto coperta con idrossido di ammonio, chiamata (melma rosa) nei loro hamburger e panini di pollo. L’annuncio sottolinea il fatto che ci sono molti additivi all’interno del menu di McDonald, e il motivo per cui i loro hamburger devastano il vostro corpo ha effettivamente poco a che fare con il loro alto contenuto calorico e il contenuto di grassi. In realtà, McDonald ama quando gli operatori sanitari trascurano di menzionare gli ingredienti tossici nascosti nel loro cibo.La modifica è stata resa possibile principalmente da Jamie Oliver, un celebre chef che ha recentemente fatto una campagna contro il gigante dei fast food. Dopo aver pesantemente pubblicizzare il fatto che McDonald stava usando la ‘melma rosa’ trattata con idrossido di ammonio, gli attivisti alimentari hanno cominciato a prendere provvedimenti. Tuttavia, il cambiamento non significa che le scelte alimentari di McDonald siano migliori in quanto risultano ancora molto dannose per la salute.Oliver spiega meglio: “fondamentalmente mangiamo un prodotto che ha il suo uso più conveniente come cibo per cani, e dopo questo processo lo si può dare agli esseri umani”, ha detto lo chef in TV.Questo non è l’unico additivo conosciuto nei prodotti alimentari McDonald che hanno scatenato polemiche.

 IN PRECEDENZA ERA EMERSO CHE NEL McNUGGETS

è contenuto un ingrediente simile, inquietante, che contribuisce a dimostrare la reputazione del peggiore cibo del pianeta. Si potrebbe pensare che gli ingredienti delle crocchette di pollo sarebbe proprio pane e pollo, forse un pò di condimento per insaporire.Purtroppo, il McNuggets contiene 7 ingredienti diversi, molti dei quali contengono sotto-ingredienti. Tra questi troviamo le sostanze che compongono la ‘carne’ del McNuggets. Invece di utilizzare carne reale, l’elenco degli ingrediente comprende: fosfato di sodio, olio di cartamo, amido di frumento, destrosio, e una sostanza particolarmente pericolosa conosciuta come estratto di lievito “autolyzed”. Estratto di lievito Autolyzed è simile al monosodio glutammato, un dolcificante artificiale collegato ad obesità e altre condizioni di salute.C’è di più, il McNuggets contiene tutta una serie di altri minacciosi ingredienti come il dimetilpolisilossano. Un tipo di silicone usato nelle protesi mammarie e Silly Putty. Il Silly Putty è un materiale che ha divertenti ed interessanti caratteristiche: si tira e si allunga come gomma, se viene lanciato rimbalza, se messo a contatto con un quotidiano l’inchiostro del giornale si trasferisce sulla sua superficie che a quel punto può essere distorta con effetti buffi e divertenti… Dimetilpolisilossano è usato come un agente anti-schiumogeno in quelle che sono conosciute come “pepite”.È chiaro che, anche eliminando quella orrenda schifezza rosa, questi elementi sintetici restano una minaccia molto reale al nostro benessere generale.

fonte : http://altranews.blogspot.com/

Redatto da Pjmanc http:/ ilfattaccio.org

9 Comments

  1. Sono sicuro che tutto quello che è riportato nell’articolo è vero, che seguire una dieta mediterranea utilizzando prodotti di stagione sia l’abitudine alimentare più corretta, ma una domanda mi sorge se i prodotti MacDonalds sono così pericolosi e contengono tutte queste minacce perchè sono consentiti? Come mai i nostri NAS che chiudono migliaia di attività di ristorazione che non rispettano alcune semplici regole d’igiene e profilassi non intervengono?

    Non consumate i prodotti MacDonalds, non fanno parte della nostra cultura alimentare, ma meditate prima di accettare qualsiasi cosa si scrive.

  2. L’ho sempre detto che mangiare lì significa ricovero sicuro….però, come ben dice Marcello, perchè sono ancora aperti?
    Fallo capire ai ragazzi, è ardua impresa..

  3. articolo molto interessante nei contenuti, peccato sia scritto con i piedi. Sembra (e sottolineo, sembra) una traduzione automatica da un articolo in lingua inglese. Anche il layout del blog (colore nero su sfondo blu scuro) di certo non aiuta. In ogni caso, grazie della sensibilizzazione sugli additivi McDonald, non se ne fa mai abbastanza!

  4. Perché è ancora aperto McDonald? Semplice, perché questo articolo racconta una valanga di idiozie, mezze bugie, mezze verità e più che altro disinforma. Esempi cosa sono i “sotto-ingredienti”? il lievito autolizzato è semplicemente una soluzione di lievito di birra e sale, il glutammato monosodico non è un dolcificante, e non è collegato a “casi di obesità” e “condizioni di salute” – non più di quanto lo sia la mela frullata. Per quello che riguarda il pink slime potete leggervi l’articolo di wikipedia o gli articoli usciti su Slate – che fate meglio. Riassunto: il pink slime farà anche schifo (a me lo fa ad esempio), ma la sua alimentazione ho molto a che fare con questioni di immagine e nulla con motivi di tossicità o nocività. “Meglio non sapere come si fanno le salsicce” ovviamente, ma anche i formaggi, i formaggini e quasi tutto quello che di alimentare si compra.

  5. Errata Corrige: “….Riassunto: il pink slime farà anche schifo (a me lo’ fa ad esempio), ma la sua *eliminazione*…..”

  6. ma questo vale per gli hamburger / mcnuggets dei mc donald’s americani o anche quelli italiani e di altre nazioni?
    Inutile dire che, nei mc donald’s italiani circola carne italiana….non viene mica dall’america! (lo dice la stessa pubblicità, ovvero la solita frase 100% bovini italiani)
    quindi, è un problema americano o portano anche questo schifo rosa in italia?
    o è il solito articolo scritto da un vegano animalista per infangare una multinazionale? (e nn che io sia dalla parte delle multinazionali o del mc donald’s eh)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.