COSA SUCCEDE BEVENDO COCA-COLA…

VI SIETE MAI MERAVIGLIATI DEL FATTO CHE DOPO AVER BEVUTO COCA COLA VI VIENE DA RIDERE?

Nei primi 10 Minuti:

10 cucchiaini di zucchero colpiscono il tuo organismo (100% della razione giornaliera raccomandata). La reazione immediata a questa dolcezza così eccessiva sarebbe il vomito ma ciò è impedito dal fatto che l’acido fosforico diminuisce il sapore permettendoti di mantenere la bibita nello stomaco

20 Minuti:

L tua glicemia schizza in alto causando un massiccio rilascio di insulina. Il tuo fegato risponde trasformando tutto lo zucchero che può “catturare” in glicogeno (zuccheri di riserva per il corpo) e grasso.

40 minuti:

la caffeina è stata assorbita completamente. Le pupille si dilatano, la pressione del sangue aumenta e come risposta il tuo fegato rilascia altro zucchero nel sistema circolatorio. I recettori cerebrali dell’adenosina si bloccano per prevenire la sonnolenza.

45 Minuti:

Il corpo aumenta la produzione di dopamina stimolando il centro del piacere del cervello. E’ lo stesso meccanismo di azione della cocaina…..

60 Minuti:

L’acido fosforico lega il calcio, il magnesio e lo zinco nell’intestino, causando un ulteriore spinta al metabolismo. Inoltre le alte dosi di zucchero e la dolcezza artificiale aumentano l’escrezione urinaria di calcio.

60 Minuti:

Le proprietà diuretiche della caffeina entrano in gioco. E’ ora assicurato che con le urine verranno eliminati il calcio, il magnesio e lo zinco che erano in realtà destinati alle ossa, oltre al sodio, a vari elettroliti e all’acqua.

60 Minuti:

Dopo l’eccitazione iniziale si avrà un crollo della glicemia. Potresti diventare irritabile e/o apatico. Avrai anche eliminato con le urine tutta l’acqua presente nella bibita, ma non prima di averla infusa con preziosi nutrienti che il tuo corpo avrebbe potuto usare per scopi fondamentali: idratare i tessuti, rafforzare le ossa e i denti.Tutto questo sarà seguito nelle prossime ore da un crollo della caffeina. Ma….fatti un altra Coca-Cola, ti farà sentire meglio.

Nota: il nemico non è la Coca-Cola bensì la combinazione di dosi eccessive di zucchero unite alla caffeina e all’acido fosforico. Questa combinazione la si può trovare nella maggior parte delle bibite gassate.

fonte. psichesoma.com

Redatto da Pjmanc  http://ilfattaccio.org

32 Comments

  1. Sapete quante persone ogni anno muoiono per aver bevuto una coca-cola ?
    …………………………………………………………………………………………………………
    …………………………………………………………………………………………………………
    Ma non fatemi ridere !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Come se, con tutto quello che mangiamo, beviamo ed inaliamo ogni giorno,
    dovessimo preoccuparci di una COCA-COLA !
    Personalmente non la bevo, perchè preferisco la Pepsi.
    Comunque continuate a berla tranquillamente, senza esagerare !

    1. Coca Cola è UNO fra i tanti elementi deleteri per la salute e la consapevolezza. E la Pepsi è sua sorella. In un momento di chiarimento, mi guarderei bene dalla responsabilità di incoraggiare al consumo di questo eccitante. Ripeto: molti sono gli elementi di dissesto individuale e collettivo. Ma qui si è analizzata giusto la coca cola, che peraltro si combina con altre concause: l’inquinamento atmosferico, idrico, dell’informazione, dell’educazione, della cultura e dell’igiene mentale….tanto per citare alcuni dei tipi di inquinamento.

    2. Ma che osservazioni intelligenti, uno legge ciò che scrive Paolo e dice: meno male, non beve coca cola, bravo! Beve la Pepsi il nostro amico, cambia l’etichetta ma è sempre lo stesso veleno!Avanti di scrivere controlliamo che il cervello sia connesso! Ciao

    3. Hai ragione, la questione è proprio quella: non esagerare! E’ tutto lì il problema, il danno non si ha bevendone una ogni tanto, ma bevendola tutti i giorni. E questo vale per tanti altri cibi/bevande..

  2. Io non ne bevo molta ma credo che, come in tutte le cose, si debba bere responsabilmente. Si sa che faccia male, ma un bicchierino una volta ogni tanto non uccide di certo. Questo è il mio parere eh

  3. VI SIETE MAI MERAVIGLIATI DEL FATTO CHE DOPO AVER BEVUTO COCA COLA VI VIENE DA RIDERE?
    Il motivo è che… vi sballa!
    RIDICOLO.
    Da oggi provo a tirarmi di coca….cola!!!!!
    Bah.

  4. Parlando di cocacola questa bibita in sudamerica costa per assurdo meno del acqua, un gallone d’acqua costa un dollaro e venticinque centesimi, e una bottiglia da tre litri di coca cola costa meno di un dollaro. quindi la gente per risparmiare visto che l’acqua di rubinetto non e potabile beve quasi esclusivamente coca cola. i risultati??? il 96% della popolazione sopra i 35 anni ha il diabete,il 50% della popolazione sopra i 50 anni oltre ad avere il diabete ha anche complicazioni derivate da esso tra cui amputazioni o cecità. ormai la cocacola e diventata cultura.

    1. il 96 per cento ha il diabete? dati alla mano se no si fa disinformazione pura e semplice link seri e non di santoni che spaventano tutto con tutto, certo non è che faccia bene ma piuttosto che morire di colrera….

      1. di seguito metto il link del ministero della salute pubblica ecuadoriana, che stima i dati “solo ed esclusivamente del diabete mellito ignorando le altre forme di diabete” http://www.msp.gob.ec/index.php/Enfermedades-cronicas-no-transmisibles/salud-del-adulto-enfermedades-cronicas-no-transmisibles.html

        il diabete e la prima causa di morte “come riportato in questo articolo” per le donne del ecuador, e la terza causa per gli uomini superata solo da omicidi e incidenti. e se continuate a leggere noterete che nel 2000 la tassa di incidenza era di 453,9 e nel 2011 2.261,67. in poche parole e aumentata più del 500%. ora uno può chiedersi il perchè di questo significativo aumento. ma il problema e che a nessuno importa di chiederselo. comunque nel 2000 in ecuador venne sostituita la moneta locale “il sucre” con il dollaro americano. e come successe in europa con l’euro i prezzi dei beni primari di consumo aumentarono notevolmente, tranne pochi prodotti di multinazionali americane che venivano prodotte in ecuador stesso. tra di essi la cocacola e il kfc. il costo attuale di una bottiglia da tre litri di cocacola e meno di un dollaro, e rimasto invariato dal 2001, al contrario l’acqua purificata con raggi ultravioletti ( che ha anche a mio avviso un sapore schifoso) e stata aumentata più e più volte fino al valore di 1,25 per un gallone di acqua. al contrario se uno vuole può anche bere acqua depurata con filtri di terra e sabbia, che costa praticamente un dollaro per 20 litri di liquido, ma sinceramente e un terno al lotto ogni volta.
        e per fare un ultima parentesi anche se al posto della cocacola ci fosse stata una qualsiasi altra bevanda gassata la situazione non sarebbe molto diversa, in quanto e lo zucchero che fa i danni peggiori.

      2. in ecuador le molte malattie a cui sono soggetti gli abitanti, sono prodotti dalla cattiva igiene (tbc esportata abbondantemente anche qui in Italia) e dall’uso smoderato di alcoolici. Io di ecuadoregni ne conosco tanti, ma non li ho mai visti bere coca cola, piuttosto casse e casse di birra fino alla nausea.

        1. io parlo di realtà locale, non di realtà adattata al nostro paese. in ecuador e conveniente bere la coca cola invece del acqua perché cosi facendo si risparmia. ammetto che anche il consumo smodato di bevande alcoliche sia una piaga. ma questo non viene influenzato da nessuna strategia commerciale (cosa che mi sembra palese per la cocacola) ogni popolazione ha bisogno di una valvola di sfogo. in italia c’e il fumo, in ecuador e sudamerica c’e la birra. ma in questo post non stiamo parlando dei vizi,ma dei danni che può creare una bibita spacciata per sana.

    2. Se tra l’altro pensiamo a chi appartiene il marchio, ed a quello alla quale mirano questi potenti personaggi, la coca cola da quello che ha appena detto Danilo, fa parte di un gioco perverso , che ora riesco ad inquadrare meglio dopo questa dichiarazione, GRAZIE DANILO, I CONTI TORNANO!!

  5. io in sudamerica ci sono stata e come danilo sono rimasta scandalizzata dal fatto che la cocacola costasse meno dell’acqua ma purtroppo è così la maggior parte della polopazione è dipendente dalla coca cola e considerato che alcune mamma le danno ai loro bambini perchè il latte costa tantissimo pensate quali siano i risultati….e c’è pubblicità della coca cola dappertutto!!!!

  6. Qui in italia nonostante tutta l’acqua che abbiamo la coca cola company sta cercando di cambiare l’abitudine degli italiani a tavola….vedete un pò le ultime pubblicità. lo zucchero ci fa male veramente, cerchiamo di mettercelo in testa una volta per tutte e la coca cola come altre bibite dovrebbe essere bevuta solo ogni tanto se proprio vogliamo….

  7. Per quel che mi riguarda non ho mai bevuto coca-cola e, sinceramente, non mi manca e non mi pento. Evidentemente ero molto predittivo. In fondo non è altro che un prodotto della globalizzazione Americana, e come tale, da evitare

  8. In giappone da moltissimi anni dolcificano la Coca Cola con la Stevia, un dolcificante naturale senza zucchero, che finalmente è stato approvato anche in Europa.
    Da quel che dici basterebbe questo per trasformare la Coca Cola in una bevanda innocua, oltre che piacevole!!!

  9. Leggo commenti terrificanti. Il dato che più traspare è che (pure di fronte a prove intelligenti e veritiere) il VERO PADRONE DI CERTE MENTI sia l’assuefazione alla coca cola e allo stile di vita che l’ha generata e che si tiene in parallelo a questo tipo di bevanda e di mentalità. E’ inutile: gran parte del mondo e della gente -anche dinanzi allo sfacelo che parte dell’umanità ha creato e sta creando- debba aspettare il nuovo diluvio (personale, individuale, collettivo) per avere un barlume di risveglio !

  10. la Coca Cola? L’unico cosa buona fatta dagli americani.
    Io ne bevo una al mese quando vado a mangiarmi un cickenburgher con patatine giganti.
    Mbeh?

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.